Forte scossa di terremoto nelle isole Eolie

Il sisma è l'ennesimo registrato sulle isole che da tempo vedono un risveglio anche dell'attività vulcanica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:16

Un forte terremoto di magnitudo 3.8 è stato registrato alle 23:44 alle Isole Eolie, in provincia di Messina. Lo comunica l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. La scossa è stata avvertita anche dalla popolazione. Il sisma è l’ennesimo registrato sulle isole che da tempo vedono un risveglio anche dell’attività vulcanica che ha portato all’evacuazione di parte della popolazione nell’isola di Vulcano.

L’arcipelago delle Eolie

Le isole Eolie (ìsuli Eoli in siciliano) sono un arcipelago appartenente all’arco Eoliano situato nel mar Tirreno meridionale, a nord della costa siciliana. Di origine vulcanica, l’arcipelago comprende i due vulcani attivi di Stromboli e Vulcano e vari fenomeni di vulcanismo secondario. Amministrativamente le isole fanno parte della città metropolitana di Messina. L’arcipelago è una destinazione turistica molto popolare, poiché attraggono fino a 600.000 visitatori annuali.

Scosse anche in Slovenia e a Ragusa

Questa mattina sempre l’INGV ha registrato una scossa di terremoti, meno forte, in Slovenia. Nello specifico: alle 6:55 un terremoto di magnitudo 3.3 con epicentro al confine tra Slovenia e Croazia.

Infine, sempre questa mattina, alle 7:23, un terremoto di magnitudo ML 2.2 ha colpito la costa ragusana, in Sicilia.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.