Terremoti: dieci scosse nel Cuneese, epicentro Pontechianale

Una serie di scosse di terremoto, di magnitudo compresa tra 1.0 e 2.9, sono state registrate nell'arco di un'ora a Pontechianale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:56
Un sismografo

Una serie di scosse di terremoto, di magnitudo compresa tra 1.0 e 2.9, sono state registrate nell’arco di un’ora, questa mattina, dai sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) a Pontechianale, in alta valle Varaita, nel Cuneese.

Le scosse a Pontechianale

Il terremoto ha avuto come epicentro la borgata di Maddalena. Il primo sisma, di magnitudo 2.2, è delle 6.51, seguito un minuto più tardi da una seconda scossa di magnitudo 2.9 che è stato accompagnato da altre quattro scosse, prima e dopo l’evento, con una magnitudo compresa fra 2.1 e 2.22 gradi. Al momento non si registrano danni.

La scossa a Messina

Alle ore 6:45 si è invece verificata una scossa in provincia di Modena di M 2.0, mentre un altro terremoto è avvenuto lungo la Costa Siciliana nord orientale, in provincia di Messina, alle ore 6:03 di questa mattina. Nessun danno, il sisma non è stato avvertito dalla popolazione.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.