Terremoto, ancora scosse nel Catanese: la maggiore magnitudo 3.6 a Milo

Non si è arrestato lo sciame sismico che da giovedì sera ha fatto registrare diverse scosse nel Catanese: una scossa di magnitudo 3.6 a Milo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:31

Non si è ancora arrestato lo sciame sismico che da giovedì sera ha fatto registrare diverse scosse nel Catanese, con epicentro a circa sei chilometri a sud di Motta Sant’Anastasia.

Un terremoto di magnitudo 3.6 è avvenuto nella zona di Milo (Catania), a una profondità di 7 km. Il terremoto è stato localizzato dalla sala operativa Ingv Catania ed è stato avvertito dalla gente che è scesa in strada. Al momento, non si registrano danni a cose o persone.

Il secondo evento di maggiore intensità si è avuto questa mattina – venerdì 24 dicembre – con una scossa di magnitudo 3.1 registrata sempre dall’Ingv alle 7:14. L’ipocentro è stato localizzato a una profondità di circa 10 chilometri.

Anche in questa occasione, non risultano segnalazioni di danni. Numerosi invece i commenti e i video postati sui social, qualcuno anche spiritoso.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.