Meteo. In arrivo piogge dal Nord Europa

Calano le temperature, neve su Alpi e Appennini. Al sud prevalentemente sole.

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:18
Fonte: ANSA

Sono in arrivo piogge, temporali. Le temperature scenderanno sotto la media e cadrà  neve anche a quote piuttosto basse per il periodo.

Le previsioni di Ferrara

Edoardo Ferrara, meteorologo di 3bmeteo.com, prevede che una nuova perturbazione che scenderà dal Nord Europa “porterà le prime piogge sabato sera al Nord e Toscana, ma sarà domenica che il maltempo tornerà ad interessare soprattutto il Nordest e le regioni del Centro con rovesci e temporali diffusi, localmente anche di forte intensità. Più ai margini il Nordovest, con precipitazioni tra Liguria, basso Piemonte e sulla Lombardia sud-orientale, mentre alto Piemonte e Valle d’Aosta dovrebbero vedersi anche delle belle aperture. Le temperature, precisa Ferrara, saranno in netto calo tanto che tornerà la neve sulle Alpi, specie orientali, ma anche sull’Appennino settentrionale fino a 1300-1400m. Al Sud sole prevalente, salvo qualche rovescio o temporale anche forte in Campania, più occasionalmente su Molise e Sicilia. I venti saranno in netto rinforzo, con mari nuovamente molto mossi o agitati”.

Il metereologo di 3bmeteo.com, relativamente alla prossima settimana, ha detto: “si preannuncia decisamente movimentata sull’Italia, con frequenti episodi di maltempo. Lunedì il maltempo si porterà al Sud con rischio violenti temporali e nubifragi; instabile anche al Centro mentre al Nord si potrebbe avere una breve pausa. Entro mercoledì 14 infatti una seconda ondata di maltempo potrebbe nuovamente coinvolgere tutto il Centronord con precipitazioni diffuse. Il tutto accompagnato da venti forti e da mareggiate con difficoltà nei collegamenti con le Isole Minori”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.