Maltempo, solo 48 ore di tregua

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:11

Una breve pausa dal grande freddo e nulla di più. Lo scrive il sito ilmeteo.it che sarà solamente una tregua effimera quella che caratterizzerà l’Italia nella giornata di martedì 19, della durata di non più di 48 ore. Successivamente, infatti, una forte perturbazione atlantica riporterà le piogge su molte delle nostre regioni.

Come detto, vivremo una breve pausa dal maltempo, grazie ad un moderato e temporaneo aumento della pressione che avvolgerà praticamente tutto il Paese. Nonostante i venti inizieranno già a ruotare dai quadranti occidentali, farà ancora un po’ freddino durante le ore notturne e in prima mattinata, soprattutto al Nord e nelle vallate interne del Centro, dove i termometri scenderanno ancora di qualche grado sotto lo zero.  

Nel corso di mercoledì 20 a circolazione generale subirà un ulteriore e deciso cambiamento. Ma sarà in seguito che il tempo subirà un più deciso peggioramento con la perturbazione che farà il suo ingresso sul nostro Paese. Tra giovedì 22 e venerdì 23 il tempo andrà sensibilmente peggiorando, soprattutto al Centro-Nord, con piogge, temporali e pure con il ritorno della neve sui rilievi alpini, intorno ai 7/800 metri e su quelli appenninici, mediamente sopra i 1400 metri in quanto i termometri, nonostante i capricci del meteo, sono destinati ad aumentare, soprattutto nei valori minimi.

Ad eccezione della Campania, dove ci attendiamo piogge a tratti anche forti, rimarrà più ai margini del brutto tempo il resto del Sud dove, oltre ad un’atmosfera più asciutta, il clima risulterà più mite rispetto al resto dell’Italia.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.