Maltempo, Coldiretti: “Aziende agricole assediate dalla neve”

Da inizio anno ci sono già stati 9 eventi estremi (bufere, grandinate e neve) che rischiano di danneggiare le principali produzioni invernali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:58

Il maltempo continua a flagellare l’Italia impattando fortemente sulle attività in campagna, con strade bloccate, stalle assediate dalla neve, problemi a raggiungere le aziende agricole, linee telefoniche e internet tagliate dalla bufera e migliaia di animali a rischio isolamento.

Neve sui campi coltivati

E’ quanto emerge dal monitoraggio della Coldiretti nelle zone del Nord e del Centro Italia, a partire dal Pistoiese, dove le difficoltà maggiori si registrano tra i comuni di montagna dove gli allevamenti vivono con l’incubo di un nuovo assedio della neve e del ghiaccio previsto nelle prossime ore.

In provincia di Lucca e in quella di Massa Carrara, dove ci sono allevamenti bovini da carne e da latte, ai problemi di viabilità si aggiungono quelli per le comunicazioni interrotte dalle bufere. Difficoltà a raggiungere le aziende agricole si registrano nell’entroterra di Genova e nel Savonese sotto e 1,5 metro di neve.

Già 9 eventi estremi

Dall’inizio dell’anno la Coldiretti ricorda che ci sono già stati 9 eventi estremi fra bufere, grandinate e neve, che rischiano di danneggiare le principali produzioni invernali, di rendere difficile l’alimentazione degli animali e la consegna di latte e prodotti agricoli.

Una situazione – conclude e Coldiretti – che impone la necessità di intervenire immediatamente per proteggere la viabilità montana e liberare i tetti di stalle e abitazioni dalla neve per evitare che crollino.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.