Maltempo in Campania: il Vesuvio si risveglia sotto la neve

Vigilia del primo giorno di primavera con la neve sul Vesuvio. Un'abbondante nevicata si è abbattuta anche sui territori a sud di Salerno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:38

Vigilia del primo giorno di primavera con la neve sul Vesuvio nel Napoletano e anche nelle aree a sud di Salerno.

Neve sul Vesuvio

Il vulcano si presenta nuovamente innevato da cima a fondo, come avvenuto già a metà settimana, a causa della perturbazione che sta interessando la zona con temperature sotto lo zero e nevicate in alta quota. Il maltempo ha colpito in questi giorni anche il resto d’Italia, con forti precipitazioni e un repentino abbassamento delle temperature.

Anche i cittadini che risiedono alle pendici del Vesuvio, infatti, si sono risvegliati oggi con un cielo decisamente nuvoloso e con un forte calo delle temperature, scenario questo che stando alle previsioni dovrebbe perdurare durante tutto il fine settimana.

Neve (e disagi) nel Salernitano

Un’abbondante nevicata si è abbattuta anche sui territori a sud di Salerno. Le precipitazioni nevose di sono registrate soprattutto nei comprensori del Tanagro e Vallo di Diano. I comuni dove si registrano maggiori difficoltà sono Buccino, Caggiano, Montesano sulla Marcellana, Monte San Giacomo, Sala Consilina, Sanza e Teggiano.

Sin dalle prime ore del mattino sono entrati in azione i mezzi spazzaneve e spargisale per assicurare la viabilità sulle principali arterie, mentre le strade montane ed interpoderali in diversi comuni sono impraticabili. Difficoltà per la circolazione veicolare si registrano anche sulla Bussentina, strada a scorrimento veloce che collega il Vallo di Diano ed il Golfo di Policastro.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.