Maltempo: allerta gialla della Protezione civile su 10 Regioni

Le forti raffiche vento hanno fatto crollare una palazzina a Palermo. Danni anche all'aeroporto Falcone Borsellino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:44

Allerta gialla della Protezione civile per il maltempo oggi, 31 marzo, su 10 regioni: Umbria, Lazio, Campania e Molise, su gran parte di Basilicata, Puglia e Calabria, sul settore orientale dell’Emilia-Romagna e su quelli occidentali di Abruzzo e Sicilia.

Una vasta area depressionaria, di origine atlantica, ha fatto ingresso oggi nel Mediterraneo occidentale, portando un consistente aumento della nuvolosità, con prime piogge sulle regioni di Ponente.

Oggi – evidenzia la Protezione civile riportata da Ansa – la perturbazione continuerà a interessare l’Italia, con tempo spiccatamente instabile e precipitazioni anche temporalesche, specialmente al Centro-Sud. Sulla base delle previsioni disponibili, dal primo mattino di domani sono previste precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Campania e Basilicata tirrenica. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Forti raffiche vento, crolla palazzina a Palermo

Il forte vento di scirocco che soffia su Palermo, con raffiche fino a 80 Km orari, ha causato nella notte numerosi danni. Una palazzina fatiscente è parzialmente crollata in via Ximenes, nel rione Borgo Vecchio, scrive Ansa. I vigili del fuoco stanno scavando per verificare se vi siano persone, anche se al momento sembrano escludere questa ipotesi. Secondo i primi rilievi sarebbe crollato il pavimento del primo piano, coinvolgendo un magazzino. Danni si registrano anche in provincia.

Sull’autostrada Palermo Catania sono crollati a causa delle raffiche tre alberi, uno dei quali è finito sulla corsia del raccordo della A19, tra lo svincolo Palermo Giafar e Villabate, in direzione Catania. Il grosso albero ha ostruito tutta la sede stradale, impedendo il passaggio ai mezzi che si trovano in quel momento incolonnati sulla carreggiata. Un altro grosso albero è caduto in via Oreto. Sono intervenuti i vigili del fuoco per la rimozione.

Danni anche all’aeroporto Falcone Borsellino

Alcune tettoie sono volate dal Terminal dello scalo aeroportuale Falcone Borsellino. Tra i numerosi passeggeri che erano presenti all’interno del terminal si sono registrate scene di panico al momento del crollo delle recinzioni in lamiera che delimitano il cantiere e che sono finite sui sedili d’attesa dei gate interessati dall’incidente. Un rapido controllo ha consentito di accertare che nessun passeggero è rimasto coinvolto nel crollo. Sono state tuttavia immediatamente attivate le procedure di chiusura dello scalo. L’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo è tornato operativo all’1:35 di notte.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.