Maiella e Aspromonte entrano tra i Geopark mondiali dell’Unesco

Un altro prestigioso riconoscimento capace di portare valore a tutto il territorio: salgono così a 11 le aree protette italiane nella rete mondiale Unesco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:12

“Il Consiglio Esecutivo dell’Unesco ha approvato ufficialmente la designazione dei parchi nazionali dell’Aspromonte e della Maiella come Unesco Global Geoparks. Si tratta di un nuovo e importante riconoscimento internazionale delle eccellenze naturalistiche italiane, un patrimonio collettivo di biodiversità e sostenibilità che va valorizzato anche al fine di rendere le nostre aree protette protagoniste della ripresa del Paese, all’insegna del rispetto dell’ambiente e degli habitat”.

Lo afferma in una nota di Federparchi che sottolinea anche “il numero dei Geoparchi italiani che fanno parte della Rete Mondiale sale ora a undici. Federparchi esprime soddisfazione per il raggiungimento di questo importante traguardo, che segue di pochi giorni l’ingresso nella Green List della Iucn di tre parchi nazionali. Una dimostrazione dell’enorme valore naturalistico delle aree protette d’Italia che, è bene ricordarlo, è la prima in Europa per ricchezza di biodiversità”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.