Freddo in arrivo per la seconda metà di Febbraio

Le previsioni annunciano un periodo di gelo e neve a bassa quota in tutta la Penisola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:53
Nevicate in arrivo per Febbraio

Se fino ad ora l’inverno non ci ha tormentato più di tanto con il freddo intenso, tipico di questa stagione, la situazione sta per cambiare.

Secondo IlMeteo.it si attende infatti a partire da oggi in tutta Italia l’arrivo di una perturbazione fredda: vento e neve anche in pianura sono previsti su molte regioni italiane.

Le previsioni nel dettaglio

Si comincia fin da oggi con le prime perturbazioni a carattere nevoso sulle regioni dell’estremo Nordovest. Nel corso delle ore i fiocchi di neve arriveranno fino  alle pianure più occidentali della Lombardia, nonché su alcuni tratti della Liguria e anche a quote molto basse.

Il peggio si attende per la fine della giornata, quando il temuto vento gelido siberiano incontrerà una perturbazione atlantica, provocando un ulteriore peggioramento meteo su tutto il Nordovest. Piemonte e Lombardia saranno le principali regioni interessate, ma a breve anche l’Emilia Romagna. Il tempo peggiorerà progressivamente anche sulle regioni centrali: Toscana, Marche, Umbria e fino all’Abruzzo. Anche qui si attendono nevicate a bassa quota con neve anche in pianura fino a Firenze, Prato, Arezzo, Perugia, Terni, Siena, Macerata, Ascoli Piceno. Precipitazioni a carattere nevoso anche sulle pianure del Nordovest e sull’Emilia Romagna.

Il week end di San Valentino

Freddo e maltempo non ci abbandoneranno neanche nelle giornate di sabato e domenica: peggioramento soprattutto al Centro Sud, con forti piogge su Sardegna (specie la provincia di Sassari) e litorali tirrenici. La neve continuerà a cadere fino alle pianure su Marche, Abruzzo e Molise, fino alle coste, nonché sui rilievi laziali con possibili nevicate a Roma.

La situazione perdurerà per tutto il week-end di San Valentino, da festeggiare – quindi – al tepore di casa.

La prossima settimana

La situazione non migliorerà la settimana ventura, con nevicate al Sud già da lunedì 15 fin sulle coste. In arrivo poi una nuova perturbazione nevosa che agirà su tutta l’Italia.

Le tendenze sono quindi quelle di un clima ancora gelido, che colpirà in particolare il Centro Sud Italia e la Sicilia. Tempo instabile e neve anche a basse quote e sulle coste.

Leggermente meglio le altre regioni italiane, con un lieve miglioramento già da martedì. Le temperature però saranno sempre attorno allo zero, al di sotto della media stagionale.

L’alta pressione in avanzamento comporterà giornate più soleggiate da mercoledì 17, con un aumento delle temperature un po’ su tutti i settori. Da giovedì 18 potrebbe arrivare una nuova ondata di gelo dall’Europa orientale. Questo potrebbe comportare ancora freddo e gelate al Centro Nord.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.