In Florida arriva la tempesta Mindy. Biden: “Clima minaccia esistenziale, agire subito”

Mindy ha toccato terra sull'isola di Saint Vincent e si muove verso nord-est. In arrivo forti piogge in Florida e in Georgia. Ida ha causato almeno 60 morti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:54
La tempesta tropicale Mindy arriva in Florida

La tempesta tropicale Mindy si è abbattuta sulla costa della Florida. Mindy ha toccato terra sull’isola di Saint Vincent e si muove verso nord-est ad una velocità di 33 km/h, con venti che soffiano fino a 45 km/h. In arrivo forti piogge in Florida e nel vicino stato della Georgia, avvertono i meteorologi. “Inondazioni e tornado sono possibili”, ha affermato l’agenzia di gestione emergenze della Florida esortando i residenti a seguire i bollettini di avvertimento delle autorità.

Mindy è la tredicesima tempesta della stagione degli uragani atlantici. Si è formata mercoledì scorso, 8 settembre, nel Golfo del Messico. Indian Pass, il luogo da dove iniziano gli avvisi di tempesta tropicale, si trova a circa 300 miglia da Port Fourchon, in Louisiana, dove l’uragano Ida è atterrato come una tempesta distruttiva e mortale di categoria 4 lo scorso 29 agosto.

Il bilancio delle vittime di Ida sale a 60

Intanto, è salito ad almeno 60 il numero delle vittime del passaggio sugli Stati Uniti dell’uragano Ida, che ha colpito in particolare la Louisiana, il New Jersey e New York. Lo riferiscono i media Usa.

La Casa Bianca ha chiesto al Congresso di approvare lo stanziamento di 24 miliardi di dollari per far fronte ai danni causati da disastri naturali, quali gli incendi in California e l’uragano Ida, e per il reinsediamento degli afghani.

“Chiediamo al Congresso” lo stanziamento di fondi “per aiutare a gestire due urgenti necessità: rispondere ai disastri naturali e rispettare i nostri impegni con gli alleati e i partner” per l’Afghanistan, afferma la Casa Bianca. Il presidente Usa Joe Bien si è recato martedì a Manville, New Jersey, e a New York, nel quartiere del Queens, dopo il devastante passaggio dell’uragano Ida, che ha causato – oltre ai morti – ingenti danni anche in Louisiana.

Biden: “Clima minaccia esistenziale, agire subito”

“Gli effetti del cambiamento climatico sono davanti agli occhi di tutti, anche degli scettici”, ha detto Joe Biden a New York, visitando le aree più colpite dall’uragano Ida. “Dobbiamo agire sul clima: siamo determinati a combattere il cambiamento climatico”, aggiunge il presidente americano mettendo in evidenza come il cambiamento climatico è una “minaccia esistenziale. Dobbiamo ascoltare gli esperti quando ci dicono che è una situazione da ‘codice rosso'”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.