Arriva l’anticiclone… ed è subito primavera

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:09

L’arrivo dell’anticiclone provocherà una sorta di stand-by dell’inverno, vediamo i dettagli da ilmeteo.it.

Il contesto meteorologico tornerà decisamente tranquillo su gran parte del Paese, fatta eccezione per deboli infiltrazioni di aria umida e un pochino instabile che coinvolgeranno essenzialmente alcuni tratti del Nordovest, specie la Liguria, nonché i settori più settentrionali della Toscana. Su queste aree il tempo sarà parzialmente disturbato soprattutto da una maggiore ingerenza delle nubi, ma non sono attese precipitazioni particolarmente rilevanti. 

Altrove avremo una giornata discretamente soleggiata, con temperature tra l’altro in moderata ripresa nei valori massimi, dopo il gelo siberiano dei giorni scorsi. 

Continuerà invece a fare abbastanza freddo invece durante la notte e nelle ore prossime all’alba, specie al Nord e su alcuni tratti del Centro, dove, complici i cieli sereni, saranno ancora possibili estese gelate.

Ci sarà poi un’ulteriore rotazione dei venti dai quadranti occidentali, che sarà alla base di una persistenza di una nuvolosità irregolare su Liguria, Toscana e pure sul resto dei settori tirrenici. Qualche debole e isolata pioggia non sarà del tutto da escludere sul Levante ligure e sui rilievi dell’appennino tosco-emiliano.

Per il resto il meteo continuerà a mantenersi più stabile, con un clima che di giorno sarà via via più mite.

La giornata di giovedì sarà all’insegna delle nubi specie al centro nord, con il rischio di qualche isolato piovasco in Liguria. Bel tempo invece all’estremo sud. 

Venerdì, ancora qualche nube al nord (specie in pianura), più sole al centro. Al sud invece verrà attraversato da un modesto ed innocuo corpo nuvoloso che non darà vita a nessun tipo di precipitazione. 

Sabato, il sole farà sempre più da padrone, qualche grigio disturbo interesserà la pianura padana, dove non si escludono banchi di nebbia al mattino seppur ben localizzati.

A partire da domenica una mastodontica e anomala alta pressione di stampo primaverile sarà pronta ad invadere buona parte dell’Europa, con effetti anche per l’Italia.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.