La Tav e i perversi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:00

Un’altra imponente manifestazione di popolo a Torino a favore della Tav. La popolazione di quel territorio dimostra così di essere largamente favorevole all’opera, così come una parte del governo è favorevole e coglie ogni occasione per ribadirlo. L’opera è stata decisa tanto tempo fa e già ha assorbito considerevoli stanziamenti di fondi finanziari. Non si comprende, giunti a questo momento, l’accanimento dei 5S. Ma questa vicenda, oltre a svelare la contrarietà ed indifferenza di questi ultimi, riguardo ad fondamentali per l’economia, fa emergere anche un rapporto perverso verso gli obblighi elementari che si hanno in un consesso civile e democratico, e verso la opinione della maggioranza.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.