Imbarbarimento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05

Angelo Parisi, indicato dal candidato presidente dei 5 Stelle alla Regione Siciliana come possibile assessore del lavoro, ha minacciato su Twitter Ettore Rosato, ideatore del “Rosatellum 2.0“. “Se la legge elettorale non dovesse essere approvata dalla consulta della Corte Costituzionale, ti bruceremo vivo” ha scritto.

Il linguaggio corrente usato in politica diventa sempre più violento, a riprova dell’imbarbarimento crescente che non fa presagire nulla di buono per il nostro futuro. Quello che impressiona è la mancanza di una dirigenza responsabile che sconfessi i comportamenti deviati, l'assenza totale di regole su Twitter, e la stessa indifferenza dei poteri pubblici. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.