Il vento nuovo che soffia in Iran

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:00

Continuano le rivolte, le proteste e le repressioni in Iran. Alla base delle manifestazioni, l'insostenibile costo della vita, la disoccupazione, la corruzione. È la ruota della storia che gira: nel lontano 1979, furono gli stessi punti che portarono gli sciiti al potere con a capo Khomeini. Si spera  che il coraggioso popolo iraniano, sappia usare bene il vento nuovo per una matura democrazia. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.