VENERDÌ 21 GIUGNO 2019, 05:00, IN TERRIS

Il punto da chiarire

RAFFAELE BONANNI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Alessandro Di Battista
Alessandro Di Battista
L

a partecipazione di Alessandro Di Battista alla trasmissione "Otto e mezzo" di Lilli Gruber, ha fatto scalpore almeno per il pepato ping pong avuto tra la conduttrice della trasmissione e il politico 5stelle. Ad un certo punto della discussione che metteva in luce la distanza di ciò che si era promesso ai cittadini ed il risultato finale, Di Battista si è lanciato in un'analisi che, nella sostanza, addebita le difficoltà esistenti al fatto che nella realtà della politica i suoi amici del Movimento, essendo delle brave persone, tocca loro stare rinchiusi nei ministeri ogni giorno, tra mille difficoltà, a sbrogliare nodi difficili. Nella sostanza, penso io, ha voluto dire che le difficoltà del governo, secondo Di Battista originano dalla presenza di tanti scaltri che rendono la vita difficile a persone per bene. A questo punto della discussione, ecco che Lilli irrompe e dice: "Se siete come Alice nel paese delle meraviglie non vi candidate a governare. Studiate prima, poi forse andate al governo”. Gruber ha senz’altro sfoderato una frase a effetto. Ma dopo quella frase, mi sarei preoccupato di aprire una discussione riguardante il perché gli italiani hanno preferito votare persone senza esperienza, in plateale difficoltà mandandole al governo, anziché votare coloro che hanno governato prima di loro. Questo è il punto vero da chiarire; sarebbe tanto interessante per il futuro.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
TREVISO

Morta dopo aver scelto una chemio non invasiva per partorie

La notizia del tumore al seno durante la gravidanza. Le cure meno forti le consentono di diventare madre, ma muore tre mesi dopo
TASSE

Fino al 25 ottobre è possibile integrare il proprio “730”

Nel caso si sia dimenticata una deduzione o una detrazione, si ricorre al modello integrativo. Per i rimborsi o le compensazioni...
La vittima, Melissa Trotter, e a dx Larry Swearingen
USA

Pena di morte, nuova esecuzione in Texas

Le ultime parole del condannato: "Perdonali, non sanno quello che fanno"
L'epicentro del sisma
LAZIO

Terremoto, scossa nel Tirreno vicino Roma

Non sono stati riportati danni a cose e persone né sulla costa né nella Capitale
Ufficio comunale chiuso
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Quota 100: oltre 10mila domande nella Pa

E' boom di richieste di pensionamento ma è allarme "rimpiazzi" in comuni e ospedali
Carabinieri del Ros in azione
GIARDINI NAXOS

Ndrangheta: arrestato il latitante Riitano

Era ricercato per traffico internazionale di stupefacenti ed altro