Giocare a rimpiattino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:00

A sentire il presidente francese Emmanuel Macron, la Francia risulterebbe campione di solidarietà in confronto all’Italia. Ma se poi si è appena un po’ attenti, si scopre che i nostri cugini d’Oltralpe, non solo hanno respinto diverse decine di migliaia di profughi nell’ultimo biennio, ma sono stati i più rigidi in Europa nel prendere in considerazione le richieste di aiuto degli italiani impegnati a gestire sbarchi sempre più difficili.

E pensare che la tradizione francese degli ultimi due secoli, è stata la più attenta nel mondo ad ospitare comunque i rifugiati politici, politica di cui hanno sempre fatto un punto d’onore. Credo sia venuto il momento che le istituzioni europee dicano qualcosa di realmente serio sulla politica di accoglienze, invece di continuare a giocare a “rimpiattino”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.