Ci aiuti l’Assunta, Madre nostra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:00

Oggi è la festa di Maria Madre nostra assunta in cielo, e domani, come nelle altre località, anche nel villaggio di montagna delle mie origini si festeggia la ricorrenza della sua assunzione in cielo. Naturalmente dalle mie parti,  la festa è sinonimo di pranzi luculliani, infatti sono stati già preparati ieri sera tanto sono abbondanti. Ma poi al tramonto puntualmente ci sarà la celebrazione eucaristica, su un prato ancora più su alle pendici della montagna a 1100 metri d’altezza, e ci faranno da cornice i faggi, che dritti dritti, daranno all’evento ancora più solennità e bellezza. Si pregherà e ci si appellerà alla intercessione di Maria Madre nostra, a che la nostra Nazione ritrovi la strada più giusta per la propria serenità e prosperità.  Ci aiuti l’Assunta a ritrovare il senso della vita, perché questo è l’unica possibilità di coltivare la pace tra gli italiani e tra essi e le genti che cercano futuro. 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.