Buona soluzione per Radio Radicale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:00

La lunga difficoltà attraversata da Radio Radicale, sembra giunta alla fine, almeno per il 2019. Infatti le Commissioni Bilancio e Finanza della Camera, hanno fatto passare un emendamento del Pd sul finanziamento alla radio fondata da Pannella, riformulato dalla Lega, ma non votato dai 5stelle. Sulla vicenda c’è stata una reazione dura da parte di Di Maio che definisce la proposta di salvataggio della radio indecente, in quanto si tratta di radio privata. Io penso, invece, che la soluzione sia dettata da buon senso, in quanto il sostegno va ad un soggetto di informazione che 24 ore su 24 ore, produce un servizio pubblico impeccabile sul piano professionale e bipartisan, senza alcun ricorso ai proventi della  pubblicità. Sarebbe invece positivo che la Rai adottasse il criterio di non ricorso alla pubblicità, che la distoglie dal produrre programmi culturalmente più intensi, in quanto il canone lo pagano interamente i cittadini.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.