Amore senza condizione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:00

Durante la celebrazione della Pentecoste, gran fervore in chiesa e più persone del solito: bambini per la prima comunione emozionati accompagnati da genitori, parenti amici. E' sempre esaltante assistere all’evento della prima Eucarestia: ti riconduce alla tua personale esperienza di molti anni prima e ti commuovi. Ma alla fine della celebrazione, in un angolo, una madre accarezza il figlio abbandonato a lei e raggomitolato come un cucciolo. Il sorriso amorevole verso di lui aveva una luce speciale, mentre lo stringeva a se. Mi ha ricordato ancora una volta che l’amore di una madre è inconfondibile e incondizionato.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.