A mia zia piace il vino bianco!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05

Uno studio internazionale, coordinato dall’Università degli Studi di Milano, sostiene che i geni del gusto e i suoi polimorfismi possano essere condizionati dallo stile di vita e dalla cultura, determinando i gusti personali nello scegliere il vino. La bevanda più tradizionale delle mediterranee abitudini, verrebbe scelta bianca o rossa non per causalità ma per precise motivazioni: per interazione tra i geni, cultura, e stili di vita. Il vino bianco ad esempio, risulta nella ricerca, prediletto dalle donne. Con tutto il rispetto per la ricerca, si poteva anche chiedere a mia zia Antonietta. Infatti lei beve il bianco e non beve mai il rosso.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: [email protected]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.