LUNEDÌ 08 LUGLIO 2019, 05:00, IN TERRIS

È il fisco la questione delle questioni

RAFFAELE BONANNI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Fisco
Fisco
I

l nodo fisco, nel corso degli anni, è diventato sempre più ingarbugliato e stringe il collo delle famiglie e dell'economia ormai da decenni senza scampo (a causa di aumenti progressivi senza sosta) e fino a questi giorni. Tutti i governi hanno promesso di diminuirle, ma ognuno, alla fine, le ha aumentate. In quest’ultimo anno, ad esempio, la crescita ha riguardato, tra tasse occulte e palesi, circa un punto e senza calcolare il blocco rimosso dopo sei anni delle tasse locali che, nel corso degli ultimi 20 anni, in alcuni casi come il Lazio hanno conseguito circa il 400% di lievitazione. Insomma tra tasse dirette ( quelle prelevate da busta paga e pensionati) e quelle indirette (l’Iva sui prodotti vari, più le accise dei carburanti), per alcune famiglie arriva al 70% del proprio reddito complessivo. A fronte di questa situazione imbarazzante che spesso vede famiglie pagare fortune, senza ricevere servizi efficienti, si è fatta largo la flat tax. Promotore più impegnato di questo obiettivo è senz’altro Matteo Salvini, ma ultimamente si è notato un certo affievolimento nell’intento annunciato, tant’è che ha dichiarato di voler raggiungere l’obiettivo in più tappe. Saranno le pressioni europee, saranno le pressioni degli alleati di governo, saranno le oggettive difficoltà, la portata delle aspettative, dovranno ridursi. C’è solo da sperare, allora, che non vada a finire come con altri governanti. La questione fisco, non è una cosa qualsiasi: è la questione delle questioni delle famiglie e delle imprese. Chi saprà tirare dritto e risolvere questo annoso problema, sarà riconosciuto capace di governare il Paese.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
BERGAMO

Due fratelli muoiono durante un bagno nel lago d’Iseo

Non sapevano nuotare, per i carabinieri potrebbe averli inghiottiti una buca sott’acqua. Cinque morti in due giorni
TOSCANA

Ecco gli eredi di giullari e menestrelli

Un festival dedicato ai poeti ambulanti e al repertorio dei cantastorie
MIGRANTI

Open Arms, la polizia nella sede della Guardia Costiera

Ieri l'appello del presidente dell'Europarlamento, David Sassoli, affinché l'Italia consenta lo sbarco

Due punti fondamentali

Siamo finiti in un grande confusione, ed è difficile comprendere quali esiti finali avrà la crisi di...
Peter Fonda in Easy Rider
CINEMA

E' morto Peter Fonda, la star di Easy Rider

L'attore, figlio del grande Henry, aveva 79 anni. Con il film capolavoro del 1969 segnò un'intera generazione
PARIGI

Ricostruire Notre-Dame per far rinascere la fede

Messaggio di papa Francesco alla diocesi di Parigi impegnata a riportare al suo antico splendore la cattedrale gravemente...
Felice Gimondi
CICLISMO

Addio a Felice Gimondi, il campione che battè il Cannibale

L'ex ciclista colto da un infarto in Sicilia. Con l'amico-rivale Eddy Merckx segnò un'epopea di duelli...
ROMA

Un secolo e mezzo al servizio dell’infanzia

Il 20 novembre a Roma la serata per i 150 anni del Bambino Gesù. L’evento di solidarietà condotto da Amadeus...