Un sorriso a Natale, regali solidali per interventi chirurgici, assistenza medica e cure

La campagna di "Operation smile" per curare le malformazioni del volto in Congo e Madagascar

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05
Sorriso
Foto di Gino Crescoli da Pixabay

Il sorriso appare scontato. E invece non lo è per chi ha una malformazione del volto. Perciò per Natale la fondazione “Operation Smile Italia” propone i regali solidali. In questo modo la onlus può garantire interventi chirurgici. Assistenza medica. E cure pre e post-operatorie. Un gesto di aiuto verso i bambini che vivono in Paesi indigenti. Dove le problematiche sanitarie sono strettamente legate alla povertà.sorriso

Un sorriso in dono

E’ dura nascere con una malformazione del volto come la labiopalatoschisi in uno dei Paesi più poveri del mondo. Ciò, infatti, può compromettere seriamente la vita di un bambino. Da quasi 40 anni Operation Smile è attiva in molti Paesi a basso e medio reddito. Come la Repubblica Democratica del Congo e il Madagascar. Dove sono stati curati, fino ad oggi, oltre 5 mila pazienti. Grazie ai volontari medici, infermieri e operatori sanitari. Sembra un grande numero. Ma non lo è. Se confrontato con il numero dei bambini in attesa di cure. “Si può ancora fare tanto“, spiegano alla fondazione benefica. Ed è per questo che la onlus Operation Smile Italia questo Natale invita privati e aziende a dedicare i propri regali all’infanzia più sfortunata. Cioè ai bambini nati con malformazioni del volto in attesa di cure. Un gesto semplice che però dà un contributo fattivo ai programmi medici. Richiedere un regalo solidale di Operation Smile, infatti, significa appunto donare a un bambino un intervento chirurgico. Assistenza medica. E cure pre e post-operatorie.sorriso

Prendersi cura

L’obiettivo di “Operation Smile”, infatti, è quello di “prendersi cura”. Soprattutto dei bambini e degli adulti affetti da labiopalatoschisi. Nelle comunità più emarginate. Per garantire loro il diritto alla salute. E rendere accessibili, sicure e gratuite le cure chirurgiche. Pilastri fondamentali di “Operation Smile” sono il potenziamento delle infrastrutture sanitarie locali. Attraverso la donazione di attrezzature medico-ospedaliere. E la formazione continua di medici e operatori sanitari. Affinché acquisiscano competenze specialistiche. Quelle necessarie a garantire elevati standard di cure ai membri della propria comunità.

Catalogo on line

La fondazione Operation Smile Italia Onlus ha predisposto un catalogo online. Consultabile al sito https://operationsmile.it/natale/. Ma la donazione può essere libera. Per poter donare la speciale e-card di Natale. Ossia un biglietto di auguri personalizzabile. In versione digitale. Pronto per essere inviato direttamente al destinatario del dono. Un gesto piccolo ma dal valore di una grande impresa. Al fianco di Operation Smile Italia Onlus. Per portare cure e assistenza medica ai bambini. Nati con una malformazione che così può essere curata. Anche nei Paesi dove le problematiche sanitarie sono strettamente legate alla povertà.sorris

Utilità sociale

La fondazione Operation Smile Italia è un ente senza scopo di lucro di utilità sociale. Nata in Italia nel 2000. Grazie ad una rete di medici, infermieri e operatori sanitari. Cura ed assiste bambini e adulti nati con malformazioni cranio-maxillo-facciali. Come la labiopalatoschisi. Nel nostro Paese e in tutto il mondo. La fondazione supporta l’impegno dell’organizzazione internazionale di cui fa parte. E che si avvicina ai 40 anni di esperienza nella cura della patologia. Con l’obiettivo di rendere accessibili e gratuite le cure chirurgiche nei Paesi a basso e medio reddito. Formare il personale sanitario locale. E donare attrezzature medico-ospedaliere per la cura. E per l’assistenza di tutte le persone nate con una malformazione del volto. E in stato di necessità. La fondazione dal 2011 è attiva in Italia con il progetto “Smile House”. Che integra il Servizio sanitario nazionale (Ssn). Con cure e assistenza del paziente e dei familiari. Garantendo tempestività e continuità delle cure necessarie. Nonché sicurezza e qualità delle prestazioni.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.