Fondazione Operation Smile: cambio al vertice

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:30

Carlo Salvatori è stato nominato Presidente della Fondazione Operation Smile Italia Onlus. Classe 1941, Salvatori – banchiere e dirigente d'azienda ed attualmente Presidente di Lazard Italia – succede a Santo Versace che ha rassegnato le sue dimissioni lo scorso 10 aprile, dopo 11 anni di mandato.

“Siamo onorati dal nuovo ingresso in Operation Smile di una figura di spicco nel panorama finanziario internazionale e di consolidata esperienza come Carlo Salvatorisottolinea Domenico Scopelliti, Vicepresidente Scientifico – che offrirà sicuramente alla nostra Fondazione nuove opportunità di sviluppo; ringraziamo Santo Versace per gli anni passati insieme e per il grande impegno profuso nella crescita della Fondazione”.

“Sono lieto di essere stato chiamato a presiedere una realtà così importante votata al bene dei bambini ed onorato di entrare a far parte della famiglia di Operation Smile – dichiara Carlo Salvatori, Presidente della Fondazione – donare il sorriso ad un bambino ed aiutarlo ad affrontare il futuro con dignità e speranza, ovunque in Italia e nel mondo, credo che sia una delle cose più belle che si possano fare. Mi considero una persona fortunata e sento il dovere di donare almeno una parte della mia esistenza a chi ha più bisogno”.

Nata nel 2000, Operation Smile Italia Onlus fa parte di una grande organizzazione internazionale formata da volontari medici, infermieri ed altri operatori sanitari provenienti da oltre 80 Paesi del mondo che realizzano gratuitamente interventi di chirurgia plastica ricostruttiva per correggere gravi malformazioni cranio-facciali, quali il labbro leporino, la palatoschisi e la labiopalatoschisi. Operation Smile forma il personale sanitario locale dei Paesi in cui opera e dona dispositivi medici indispensabili per garantire cure chirurgiche sicure ai pazienti nati con malformazioni al volto, all’interno delle proprie comunità. La Fondazione è attiva in Italia con i progetti “Smile House”, “Un Mare di Sorrisi”, in collaborazione con la Marina Militare, e “World Care Program”.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.