Appello dal G20: “Mantenere i mercati aperti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:17

Iresponsabili ministeriali del Commercio dei Paesi del G20 hanno rivolto un appello, al termine di una riunione ieri a Mar del Plata, in Argentina, a “mantenere i mercati aperti, ad affrontare lo sviluppo economico e rivitalizzare il sistema internazionale del commercio”. Presentando i risultati dei lavori, a cui è intervenuto il sottosegretario al Commercio italiano, Michele Geraci, il ministro degli Esteri argentino Jorge Faurie ha sottolineato che l'incontro “è avvenuto in un momento critico del commercio internazionale”. L'obiettivo, ha aggiunto, “è stato quello di rafforzare la cooperazione, ricercare le condizioni per consolidare i benefici degli scambi commerciali, ed evidenziare soluzioni condivise per una crescita sostenibile in un contesto di mercati aperti”.

Il Gruppo dei 20 (o G20) è un forum dei capi di Stato e di governo che affrontano le questioni più rilevanti per le economie globali. Esiste anche un forum dei ministri delle finanze e dei governatori delle banche centrali che fu creato nel 1999, in seguito alle grandi crisi finanziarie dei mercati emergenti del 1997, con l’obiettivo di favorire la cooperazione con le economie in via di sviluppo. Ne fanno parte 19 Paesi – tra cui ARgentina e Sud Africa – più la Ue. Il G20 rappresenta oltre l’80 per cento del Pil mondiale.

 

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.