Preghiera alla Vergine del Silenzio in tempo di coronavirus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:01

O Maria, Vergine del Silenzio, aiutaci a fermarci in preghiera, per rimettere a posto la nostra anima e fare ordine nella nostra vita.

 

O Maria, Vergine del Silenzio, insegnaci a rientrare dentro di noi, per scoprire nel nostro cuore: il santuario più’ importante e il meno visitato sulla terra.

 

O Maria, Vergine del Silenzio, aiutaci a non sparlare degli altri e non usare parole che possano offendere e ferire il nostro prossimo. Donaci parole di pace, di conforto e di speranza.

 

O Maria, Vergine del Silenzio, donaci il discernimento nell’usare il nostro tempo nella creatività e nel fare il bene in forme diverse, in modo particolare consolando con telefonate e messaggi gli altri.

 

O Maria, Vergine del Silenzio, liberaci dall’eccesso di comunicazione di questo periodo, in modo particolare dalla paura e dai messaggi apocalittici e catastrofici.

O Maria, Vergine del Silenzio, donare una vera “crisi” di coscienza, perché possa essere un tempo opportuno di revisione di vita e di conversione personale forte e seria.

 

O Maria, Vergine del Silenzio, cambiaci gli occhi, trasformaci il cuore, fa che Pilato che si lava le mani per la morte del Tuo Figlio, non sia il modello “per lavarci le mani” davanti alla morte di tanti nostri fratelli e sorelle.

 

O Maria, Vergine del Silenzio, aiutaci ad ascoltarci profondamente e donaci la docilità del cuore per fare in ogni momento la volontà di Dio.

 

O Maria, Vergine del Silenzio, sotto il tuo mando, buttiamo tutti i nostri odii, le invidie, i rancori, i rimorsi e le cattiverie. Donaci di essere degli autentici testimoni di luce e di misericordia.

 

O Maria, Vergine del Silenzio, sii il nostro canto, perché tu sei la donna del futuro e solo tu puoi aprirci il cammino. Amen

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.