GIOVEDÌ 02 LUGLIO 2015, 18:30, IN TERRIS

WHIRLPOOL, ACCORDO RAGGIUNTO. RESTANO APERTI CARINARO E NONE

Fumata bianca al Mise fra sindacati e azienda: stop ai licenziamenti e riassorbimento degli esuberi. Renzi: "Promessa mantenuta"

AUTORE OSPITE
WHIRLPOOL, ACCORDO RAGGIUNTO. RESTANO APERTI CARINARO E NONE
WHIRLPOOL, ACCORDO RAGGIUNTO. RESTANO APERTI CARINARO E NONE
Accordo raggiunto tra Whirlpool e Fim, Fiom e Uilm sul piano industriale con cui la multinazionale americana rilancerà la produzione italiana dei siti ex Indesit. L'intesa è stata firmata al termine di un nuovo incontro al ministero dello Sviluppo economico tra sindacati e vertici aziendali scongiurando il rischio licenziamento per oltre 2mila lavoratori del gruppo e disposto il riassorbimento degli esuberi previsti. Vengono inoltre salvati dalla chiusura gli stabilimento di Carinaro e None cui vengono assegnati 513 milioni ciascuno in tre anni. Già venerdì l'accordo sarà sottoposto al voto di tutti i lavoratori del gruppo.

Un impegno, quello di non licenziare fino al 2018, che si accompagna ad un piano di esodi e trasferimenti incentivati, ad una ricollocazione e riqualificazione professionale per gli impiegati le cui funzioni vengono trasferite in altra regione; all'utilizzo della cassa integrazione e di contratti di solidarietà.

L'accordo scioglie dunque il nodo Carinaro, il sito ex Indesit di Caserta, che all'inizio delle trattative Whirlpool avrebbe voluto chiudere profilando la possibilità di licenziamento per gli 815 lavoratori della fabbrica e che ha alimentato lo scontro maggiore con Fim Fiom Uilm e Ugl. L'accordo infatti prevede la costituzione di un polo europeo di ricambi e accessori, in cui troveranno inizialmente occupazione 320 persone. L'organico che resta potrà avvalersi della possibilità di essere trasferito a Napoli, accedere al trasferimento volontario incentivato per Varese con possibilità di colloqui anche per i familiari conviventi, accedere ai percorsi di uscita incentivata specificamente previsti per la Campania.

È previsto inoltre l'impegno dell'azienda per la ricerca di investitori per Teverola, con un apposito stanziamento di 2 milioni di euro. Tra gli ammortizzatori sociali che saranno impiegati essenzialmente la Cigs per ristrutturazione e i contratti di solidarietà. Salvo anche lo stabilimento di None che sarà ceduto in continuità alla società piemontese Mole. Il personale potrà comunque optare per il trasferimento o a percorsi di uscita incentivata specificamente previsti. Matteo Renzi ha accolto con soddisfazione l'accordo. "Lo avevamo promesso ai lavoratori Whirlpool - ha tweettato il premier -. Nessuna chiusura, nessun licenziamento".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Senato
BIOTESTAMENTO

Si va verso l'approvazione della legge

Passano i primi articoli. Centro Studi Livatino: "Sigillo funesto a un Paese che sta scomparendo"
Arte sacra, Calabria
ARTE SACRA

La Calabria della fede raccontata in un libro

Il volume raccoglie 173 santuari in altrettante schede con contenuti iconografici, bibliografici e archivistici
Il ciclista Chris Froome
CICLISMO

Chris Froome positivo al doping

Trovate tracce superiori al consentito di salbutamolo. Ad annunciarlo l'Uci
Il logo di Confindustria
CONFINDUSTRIA

"Il Pil cresce, Italia al bivio dopo il voto"

Il Centro studi rivede al rialzo le stime del 2018 ma avverte: "C'è il rischio arretramento"
Dia
CAMORRA

Arrestate quattro donne nel napoletano

L'accusa nei loro confronti è di delitto di ricettazione aggravata
Facebook
SOCIAL MEDIA E FISCO

Svolta Facebook: pagherà le tasse dove incassa

Il colosso di Menlo Park passerà a un sistema di vendite locali
Sergio Mattarella e Paolo Gentiloni (repertorio)
VERSO IL VOTO

Elezioni il 4 marzo, l'annuncio prima di Capodanno

Lo riporta il Corriere della Sera. Gentiloni l'antidoto di Mattarella allo "scenario spagnolo"
Donna abusata

Stupri: chi non condanna è complice

Un nuovo efferato stupro ai danni di una donna italiana. Legata con filo telefonico, è stata violentata ad Asti...