MARTEDÌ 02 FEBBRAIO 2016, 009:45, IN TERRIS

VENTI EURO AL MESE PER UNA CASA AI FORI, TRONCA DENUNCIA LA NUOVA AFFITTOPOLI

Il commissario straordinario ha chiesto la verifica del patrimonio immobiliare del Comune e ha scoperto alcune locazioni anomale

LUCA LA MANTIA
VENTI EURO AL MESE PER UNA CASA AI FORI, TRONCA DENUNCIA LA NUOVA AFFITTOPOLI
VENTI EURO AL MESE PER UNA CASA AI FORI, TRONCA DENUNCIA LA NUOVA AFFITTOPOLI
Una nuova affittopoli scuote Roma Capitale. A denunciarla è stato il commissario straordinario Francesco Paolo Tronca che ha deciso di accendere i riflettori sui furbetti delle locazioni di appartamenti del Comune pagati pochi spiccioli. E ha promesso di fare guerra ai responsabili: quei dirigenti comunali che non hanno aggiornato i canoni. Sin dal suo insediamento, infatti, l'ex prefetto di Milano ha disposto la verifica del patrimonio immobiliare del Campidoglio. Obiettivo della segreteria tecnica avere un censimento esaustivo delle proprietà. Ad oggi sono stati estrapolati 574 dati riferibili ad appartamenti affittati nel centro storico, é stato reso noto.

E dall'analisi del dossier è emerso che i canoni risultano ampiamente inferiori ai valori minimi di mercato. Insomma case prestigiose nel cuore della Città Eterna 'svendute' per quattro soldi. In molti casi si tratta, infatti, di importi di poche decine di euro al mese: ad esempio un alloggio a Borgo Pio, a due passi dal Cupolone, è stato affittato a 10,29 euro al mese, mentre un appartamento in corso Vittorio Emanuele (vicino piazza Navona) a 24,41 euro. Per una casa con affaccio sui Fori c'è chi spende solo 23,36 euro al mese. Più "cara" invece un'abitazione in via del Colosseo: l'affitto è di 25,64 euro.

Al momento a Palazzo Senatorio sono in corso ulteriori accertamenti al fine di verificare se vi siano occupazioni abusive. I conti non tornano, infatti, se si controllano i nomi di chi vi abita: sono frequenti le discrasie fra gli intestatari dei contratti e gli attuali occupanti degli immobili. Nella lista dei 'furbetti' figurano anche professionisti. Ma in Campidoglio si vuole anche cercare di individuare i dirigenti comunali che si sono occupati in questi anni del patrimonio ed hanno stipulato i contratti.

La loro colpa è quella di non aver aggiornato i canoni di locazione. Infine si cerca di capire quali azioni mettere in campo per rientrare in possesso di questi appartamenti poco fruttuosi per le casse capitoline. Il lavoro di analisi, assicurano dal Campidoglio, proseguirà sull'intero patrimonio dell'amministrazione di Roma Capitale. E non si esclude un interessamento della Procura.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
GENOVA

Disabile muore carbonizzato in un istituto

La vittima un 49enne con problemi psichiatrici. A provocare la tragedia potrebbe essere stata una sigaretta
La frontiera fra Italia e Austria
MIGRANTI

Austria, ecco la task-force al Brennero

Seicento agenti per monitorare la frontiera ma la situazione, al momento, è tranquilla
Andres Escobar
LA SVOLTA

Omicidio Escobar, verso la giustizia 24 anni dopo

Arrestato il presunto mandante dell'omicidio del calciatore colombiano, "colpevole" di un autogol
Papa Francesco a Puerto Maldonado Photo © Vatican Media
PAPA IN PERÙ

"Non rinunciate alla vostra vita e ai vostri sogni"

Al Hogar Principito di Puerto Maldonado l'incontro con i bambini e i ragzzi senza famiglia: "Il mondo ha bisogno di...
L'attacco dell'11 settembre 2001
11 SETTEMBRE

Riad nega il sostegno ad Al Qaeda

Chiesto a un giudice Usa di porre fine ai processi su un presunto coinvolgimento negli attacchi
Papa Francesco a Puerto Maldonado Photo © Vatican Media
PAPA IN PERÙ

"Non si normalizza la violenza contro le donne"

Il Pontefice a Puerto Maldonado: "L’oro può diventare un falso dio che pretende sacrifici umani"