MARTEDÌ 16 GIUGNO 2015, 15:00, IN TERRIS

TERRA DEI FUOCHI, TROVATA LA DISCARICA SOTTERRANEA PIU' GRANDE D'EUROPA

Due milioni di metri cubi di rifiuti, anche tossici, sono stati rinvenuti in provincia di Caserta. Dieci persone indagate

DANIELE VICE
TERRA DEI FUOCHI, TROVATA LA DISCARICA SOTTERRANEA PIU' GRANDE D'EUROPA
TERRA DEI FUOCHI, TROVATA LA DISCARICA SOTTERRANEA PIU' GRANDE D'EUROPA
Venticinque ettari e due milioni di metri cubi di rifiuti, tra cui materiali tossici di ogni tipo. Gli scavi presso gli ex Pozzi di Calvi Risorta (Caserta) stanno portando alla luce quella che è probabilmente la più grande discarica sotterranea, e abusiva d'Europa, sempre lì, nella Terra dei Fuochi, dove ogni anno fioccano tumori e malattie respiratorie gravissime. Il personale del Corpo forestale dello Stato ha effettuato un sopralluogo nell'area in cui dallo scorso venerdì 12 giugno sono in corso gli scavi effettuati con l'ausilio dei mezzi del Genio militare e coordinati dalla procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

Sono quattro le aree nelle quali le indagini del Corpo forestale dello Stato si sono concentrate e dove sono stati rinvenuti interrati dei fusti di solvente. L'indagine della Forestale, partita circa un anno fa in seguito alla denuncia di due giornalisti del posto, ipotizza il reato di disastro ambientale.
Sono oltre dieci le persone, in particolare proprietari dei terreni, iscritti nel registro degli indagati.

Tra il materiale riportato alla luce - si legge in una nota - sarebbe stata trovata la prova che alcune aziende di vernici avrebbero interrato illecitamente i rifiuti. Anche questa mattina sono emersi fusti deteriorati contenenti solventi, vernici e tracce di idrocarburi, plastica lavorata dalle industrie, buste con Pvc mentre il terreno presenta diverse colorazioni, in particolare rosse, azzurre e grigio. I rifiuti sono presenti a livello della superficie e arrivano a una profondità di 8-9 metri.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Esempi di colture in una 'serra marziana' (fonte: Enea)
HORTEXTREME

Il primo "orto marziano" è Made in Italy

Ben 4 le prime verdure consegnate al Forum spaziale austriaco
 Rebecca Dykes, la vittima
LIBANO

Giallo sulla morte di una diplomatica britannica

Il cadavere della donna è stato rinvenuto lungo un'autostrada. E' stata strangolata
Igor il
SPAGNA

La confessione di Igor il "russo"

Ammessi i fatti contestati: usate 18 identità. Il killer ha accettato l'estradizione in Italia
Il luogo dell'esplosione
MOLOTOV CONTRO LA POLIZIA

S'indaga anche negli ambienti ultras

Il commissariato Prati gestisce il servizio d'ordine durante le partite all'Olimpico
Mattarella e il Papa
BUON COMPLEANNO FRANCESCO

Mattarella: "Auguri da tutti gli italiani"

Il Capo dello Stato: "Ha posto l'attenzione su persona e famiglia". Lo Judice: "Esempio per i giovani"
La locandina del film
STAR WARS

Il lato Chiaro e quello Oscuro de "Gli Ultimi Jedi"

Scelte coraggiose e azzardi, poesia ed errori pericolosi. Cosa pensiamo di Episodio VIII (SPOILER)