VENERDÌ 03 APRILE 2015, 009:17, IN TERRIS

SPENDING REVIEW: IL GOVERNO A CACCIA DI IMMOBILI DA VENDERE

Parte il progetto di Tesoro e Agenzia del Demanio. Regioni, Comuni ed Enti pubblici potranno presentare una lista di stabili da dismettere

FRANCESCO VOLPI
SPENDING REVIEW: IL GOVERNO A CACCIA DI IMMOBILI DA VENDERE
SPENDING REVIEW: IL GOVERNO A CACCIA DI IMMOBILI DA VENDERE
Il governo è alla ricerca di immobili da vendere o valorizzare. Ieri il direttore generale del Tesoro, Vincenzo La Via, e il direttore dell'Agenzia del demanio, Roberto Reggi, hanno inviato a Regioni, Comuni e altri enti pubblici nazionali una lettera nella quale si chiede di individuare possibili stabili da dismettere. Parte così il progetto "Proposta Immobili 2015" che ha lo scopo di "individuare e selezionare proprietà pubbliche da utilizzare per operazioni di dismissioni immobiliari, da realizzarsi anche entro l'anno".

L'invito, come si è detto, è stato rivolto a enti territoriali e locali (Province comprese), città capoluogo e non e le altre pubbliche amministrazioni inserite nel conto economico consolidato reso pubblico dall'Istat. Per aderire e presentare possibili candidature occorre riempire i moduli che si trovano sul sito di Mef e Agenzia del demanio e presentare la documentazione richiesta. La domanda va inviata entro il 31 maggio ed è prevista una decisa assistenza ai progetti. Il tutto «per assicurare la più ampia partecipazione da parte degli Enti e delle amministrazioni pubbliche».
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
Brexit (repertorio)
BREXIT

Ok del Consiglio alla "fase due"

May: "Passo importante". I leader Ue: "Ora inizia il difficile"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana