GIOVEDÌ 11 MAGGIO 2017, 10:35, IN TERRIS

Scuola, c'è l'accordo Mef-Miur: in arrivo 52mila assunzioni di insegnanti

Oltre 15 mila docenti passeranno da supplenti a titolari di cattedra. Fedeli: "L'istruzione merita questo riconoscimento"

DANIELE VICE
Scuola, c'è l'accordo Mef-Miur: in arrivo 52mila assunzioni di insegnanti
Scuola, c'è l'accordo Mef-Miur: in arrivo 52mila assunzioni di insegnanti
Al termine di una lunga trattativa il ministero dell'Istruzione e quello dell'Economia hanno trovato un accordo sul numero di insegnanti che passeranno da supplenti a titolari di cattedra. La trasformazione - che attua una norma inserita in legge di Bilancio - riguarda 15.100 posti. Non i 25.000 sui quali ha ripetutamente insistito Valeria Fedeli, ma neppure i meno di 10.000 che Pier Carlo Padoan sembrava disposto a concedere. Oltre 5.000 posti in più strappati con fatica.

In tutto, quest'anno, saranno dunque disponibili circa 52.000 posti per le assunzioni a tempo indeterminato poiché ai 15.100 "trasformati" vanno aggiunti quelli rimasti liberi in seguito a pensionamenti (circa 21.000) e quelli già vacanti e disponibili (circa 16.000). Tutte cattedre che verranno coperte con contratti stabili "favorendo - spiegano a viale Trastevere - la continuità didattica e dando una risposta alle legittime aspettative delle precarie e dei precari storici e delle vincitrici e dei vincitori del concorso".

Le procedure di assunzione avverranno nel corso di questa estate con decorrenza dei contratti dal primo settembre. L'intesa raggiunta tra i due ministeri "conferma - sottolinea una nota congiunta - il continuo impegno del Governo in favore dell'istruzione scolastica". Previsto il monitoraggio dell'evoluzione dell'organico "con l'obiettivo di contenere il fenomeno del precariato e garantire continuità nello svolgimento dell'attività didattica".

La scuola, ha spiegato la ministra Fedeli, "merita questo riconoscimento. Trasformare ciò che oggi è organico di fatto in organico di diritto significa scegliere di continuare a investire sulla qualità della formazione delle e dei docenti, mettendo al centro gli interessi di studentesse e studenti, famiglie, insegnanti". L'accordo - ha aggiunto - è "frutto dello sforzo comune" compiuto dal Miur e dal Mef. "Andremo avanti con le assunzioni" ha proseguito la ministra facendo riferimento ai posti derivanti da turnover e concorsi "e continueremo a operare trovando le condizioni per rendere l'insieme degli organici scolastici sempre più formati".

Secondo Padoan "la trasformazione di incarichi di fatto con l'inserimento nell'organico stabile del personale docente è parte di un processo complessivo di riforma che procede senza interruzioni".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
LINKIN PARK

"One More Light Live", l'album in cui rivive Chester

Il 15 dicembre esce la nuova raccolta dedicata al cantante scomparso
Silvio Berlusconi
ENDORSEMENT A GENTILONI

Botta e risposta fra Lega e Berlusconi

Il Carroccio: "Non tradiremo gli elettori". La replica dell'ex Cav: "Lo prevede la Costituzione"
polizia somala
SOMALIA

Sangue a Mogadiscio: attentato in una scuola di polizia

Un uomo del gruppo al-Shabaab si è fatto saltare in aria: almeno 17 morti
La navetta Soyuz
MISSIONE VITA

Rientrata la Soyuz con a bordo Paolo Nespoli

La navetta è atterrata nella steppa del Kazakistan dopo 139 giorni nello spazio
Valeria Fedeli

La ministra

La ministra dell'Istruzione, in un'intervista al ‘Mattino’ di Napoli, ha annunciato che...
Il ministro Mohamed Taher Siala
MIGRANTI

Tripoli replica ad Amnesty: "Rapporto esagerato"

Il ministro libico degli Esteri: "L'Italia ci sta aiutando. Abusi? C'è una commissione al lavoro"