DOMENICA 10 MARZO 2019, 19:24, IN TERRIS


TAV

Salvini e Di Maio rassicurano: "Il governo non cade"

Il leader 5Stelle chiarisce: "Non siamo contro le infrastrutture". Il leghista: "Il dibattito è servito"

REDAZIONE
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Palazzo Chigi
Palazzo Chigi
T

orna il sereno sui cieli di Palazzo Chigi. Lo dicono a gran voce i due leader delle due forze politiche alleate di governo: Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Entrambi hanno parlato da luoghi "di casa": il capo politico del M5s dal Villaggio Rousseau, la due giorni di scuola politica del Movimento a Milano, mentre il segretario del Carroccio dalla scuola di formazione politica della Lega, sempre nella città meneghina.


Di Maio: "Sono stati due giorni non semplici"

"Questo è un governo che durerà altri quattro anni. Abbiamo portato a casa delle battaglie nel primo anno, ma dobbiamo ragionare a trent'anni. Si dovrà dire che quel processo lo ha avviato il M5s al governo", ha detto il vicepremier Luigi Di Maio. "Veniamo da 2 giorni non semplici - ha detto Di Maio - e mi sono ripromesso di non alimentare questo dibattito, ma deve essere chiaro che noi le infrastrutture le dobbiamo fare. Infrastrutture grandi, medie e piccole, digitali e fisiche". Dunque ha spiegato che "con Toninelli dobbiamo incontrare tutti i presidenti di regione e vedere quali sono i punti critici e sbloccare le opere". Di Maio è poi andato al nocciolo del contendere: la Tav. Sulla questione chi ha vinto e chi ha perso tra i due alleati? "Non è una partita di calcio, a me interessa dare tranquillità al Paese", ha risposto. Ora ci sono sei mesi per "ridiscutere il progetto" e "tutto quello che dovremo affrontare nei prossimi mesi lo affronteremo, non lo rimanderemo".


Salvini: "Ho la testa dura, il governo non cade"

Gli fa eco in questa domenica di formazione politica per i due partiti di governo Matteo Salvini, che ai cronisti dice: "Io non cambio e continuo a ribadire che il governo va avanti fino alla fine". Il leader leghista ha quindi aggiunto che "governeremo per anni perché lo stiamo facendo bene", anche "grazie al Pd". E poi chiarisce: "Mai ho parlato di crisi. La testa dura me la tengo. E anzi, essendo invecchiato, è sempre più dura" ricordando il compleanno festeggiato ieri. Salvini ha quindi spiegato che domani, al Consiglio dei ministri, chiederà al primo ministro Giuseppe Conte di fare il Decreto Sblocca appalti. "Io bado ai fatti. Bado a che l'Italia abbia un governo che fa le cose, che sblocchi i cantieri fermi da troppi anni perché ci sono centinaia di opere pubbliche che aspettano di essere cominciate. È emergenza nazionale sbloccare cantieri prima possibile". Sulla Tav Matteo Salvini ha spiegato che ha parlato con la società italo-francese incaricata di realizzare e gestire la Tav, la Telt: "Li ho sentiti ieri, abbiamo commentato i conti tenuti della lettera. Parlo con tutti, con gli imprenditori, con chi scava, con chi viaggia".

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Bruno Siciliano, docente della Federico II e alle spalle il robot RoDyMan

A Ravello prova di cyber-orchestra

Dal podio il robot RoDyMan dirige il concerto delle Conservatorio “Martucci”
Il presidente dimissionario dell'Anac, Raffaele Cantone
POTERE GIUDIZIARIO

Cantone lascia l'Anac

L'annuncio del Presidente in una lettera: "L'Autorità ha ricevuto riconoscimenti internazionali, ma è...
Il grattacielo della Regione Piemonte
INCHIESTA

Grattacielo Regione Piemonte: 10 indagati

Notificato l'avviso di chiusura indagini per l'inchiesta sulla nuova sede regionale
NERA

Calabria: duplice omicidio a Corigliano Rossano

Sul delitto indaga Eugenio Facciola, Procuratore di Castrovillari
Baby gang
MONZA E BRIANZA

Sgominata baby gang: rapinavano i compagni di scuola

Contesti familiari problematici, sui social si ritraevano con pistole e passamontagna
INDAGINE

Foggia: operazione "Madrepatria", un sindaco ai domiciliari

La pubblica accusa ipotizza gravi reati, tra questi la corruzione
Stress da caldo nelle piante
TROPICALIZZAZIONE

Coldiretti: "Troppo caldo, a rischio ortaggi e frutta"

"Oltre 14 miliardi di euro di costi in perdite e danni in un decennio"
La palazzina andata distrutta
PORTOFERRAIO

Esplode casa all'Isola d'Elba: 1 morto

Tre persone sono state estratte vive, ma ferite. Una donna è dispersa
Sostanze stupefacenti
SICILIA

Maxi operazione antidroga a Enna

Azzerata l'attività di spaccio in Piazza Armerina con decine di arresti
Esplosione di un razzo Grad
LIBIA

Razzi vicino allo scalo Tripoli: voli sospesi

Le forze di Haftar hanno annunciato l'avvio de "l'ora zero"