MARTEDÌ 28 APRILE 2015, 16:46, IN TERRIS

RIMBORSOPOLI LOMBARDIA: IN 56 A PROCESSO, C'E' ANCHE BOSSI JUNIOR

Assieme al figlio del Senatur rinviata a giudizio anche Nicole Minetti. Prosciolti Rossoni, Scotti e Porcari (Pd)

AUTORE OSPITE
RIMBORSOPOLI LOMBARDIA: IN 56 A PROCESSO, C'E' ANCHE BOSSI JUNIOR
RIMBORSOPOLI LOMBARDIA: IN 56 A PROCESSO, C'E' ANCHE BOSSI JUNIOR
Cinquantasei consiglieri ed ex consiglieri regionali sono stati rinviati a giudizio per i rimborsi di spese personali, come telefoni, cene, navigatori, libri e vacanze di cui hanno chiesto il corrispettivo al Consiglio Regionale. Lo ha stabilito il gup di Milano Fabrizio D'arcangelo. Il processo per loro si aprirà il 1 luglio davanti alla decima sezione penale di Milano. Il giudice ha invece prosciolto altri tre consiglieri, ne ha condannati altri tre e ha stralciato un'altra posizione. In tutto erano 64 gli indagati per i quali la Procura di Milano aveva chiesto il rinvio a giudizio. Le accuse a vario titolo sono truffa e peculato. Tra gli imputati ci sono anche Renzo Bossi e Nicole Minetti.

In particolare, l'udienza preliminare ha riguardato 5 consiglieri regionali riconfermati alle passate elezioni regionali e 59 ex colleghi, eletti nella passata consiliatura. Il gup ha condannato con rito abbreviato a 2 anni di reclusione Alberto Bonetti Baroggi (Ncd) e Carlo Spreafico (Pd), mentre ha condannato ad un anno e mezzo Angelo Costanzo (Pd), perché le spese effettuate il 30 ottobre 2011 e il 30 gennaio 2012, contestategli come ire ilari, erano legate effettivamente ad attività politiche svolte in Valtellina dal Pd. Le motivazioni saranno depositate tra 15 giorni.

Il gup D'Arcangelo ha poi assolto nel procedimento con rito abbreviato per un vizio procedurale Guido Galperti, attuale deputato del Partito Democratico. Prosciolti sempre per vizio procedurale gli ex assessori Gianni Rossoni e Mario Scotti e l'ex capogruppo del Pd Carlo Porcari. Stralciata, infine, la posizione dell'ex assessore Franco Nicoli Cristiani che ha chiesto di patteggiare una pena di oltre 2 anni di carcere in continuazione con la pena patteggiata nell'ambito del procedimento sulle presunte tangenti ricevute per dare il via libera alla costruzione di una discarica a Cappella Cantone.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il premier Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Dublino e relocation scogli in discussione Ue"

Lo ha detto il premier italiano dal summit europeo di Bruxelles
L'esito del voto sul Biotestamento (Lapresse)

Congiura contro la vita

Il cupo sodalizio tra Pd e Movimento 5 stelle sul fine vita ha determinato al Senato della Repubblica...
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Nessun favoritismo, non mi dimetto"

Il sottosegretario ospite a 'Otto e mezzo'. Scontro con Travaglio: "Fossi stata uomo non mi avrebbe tratta...
Andrea La Rosa
ANDREA LA ROSA

Ex calciatore ucciso: fermati madre e figlio

Il corpo era nel bagagliaio dell’auto guidata da Antonietta Biancaniello
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Mai mentito al Parlamento"

Presidente della Consob: "Parlai della questione con lei"
Le
F1

Niente più "ombrelline" sulla griglia di partenza

Chase Carey: "Una giusta decisione per il futuro dello sport è necessaria"
Ambulanza (repertorio)
FRANCIA

Treno travolge uno scuolabus: almeno 4 morti

Tragico incidente a Millas, vicino al confine con la Spagna. Due bambini tra le vittime
Il premier italiano, Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Le quote obbligatorie sono il minimo sindacale”

Il Premier al termine del V4: "Serve più impegno da parte della Ue"