VENERDÌ 14 AGOSTO 2015, 009:23, IN TERRIS

RIFORME, RENZI CATEGORICO: "SI FANNO, CON O SENZA FORZA ITALIA"

Il premier: "Il nuovo Senato l'ha votato Romani poi Brunetta ha cambiato idea. La gente chiede meno tasse, pensioni e lavoro"

DANIELE VICE
RIFORME, RENZI CATEGORICO:
RIFORME, RENZI CATEGORICO: "SI FANNO, CON O SENZA FORZA ITALIA"
Le riforme, a partire da quella del Senato, si faranno con o senza Forza Italia. Matteo Renzi tira dritto dopo le parole di Renato Brunetta e di altri esponenti azzurri che hanno escluso categoricamente un ritorno al Patto del Nazareno. "La riforma naturalmente andrà - ha assicurato il premier alla Festa dell'Unità di Castelgrande (Reggio Emilia) - Vediamo se riusciamo a coinvolgere il maggior numero di partiti possibili. Forza Italia la riforma del Senato l'ha votata con Romani, poi Brunetta ha cambiato idea, ora se ci stanno bene, altrimenti noi andiamo avanti. Le riforme si fanno per l'Italia, non per i partiti".

La mediazione, che potrebbe prendere corpo, è quella del listino dei senatori da eleggere alle regionali. Renzi ha mostrato sicurezza sulla possibilità di trovare i numeri e comunque, ha sottolineato, non intende perdere tempo con le chiacchiere e il dibattito estivo: "La gente mi chiede tre cose: tasse, pensioni e lavoro. Quello sulle riforme mi pare un dibattito molto agostano. Consiglio di fare meno discorsi in politichese".

Un avvertimento, quest'ultimo, rivolto, probabilmente, soprattutto ai suoi avversari all'interno del Pd, a cui il premier sembra dire che la gente è con lui. E proprio per dimostrarlo è arrivato alla festa, concedendosi il bagno di folla con il popolo del Pd. "Tin bota", tieni botta, gli hanno detto molti dei presenti, con un volontario che lo ha invitato a insistere sul cambiamento. "Insisto, insisto, non ti preoccupare", gli ha replicato Renzi.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L’albero di Natale Prosecco Doc a Venezia
FEDERALBERGHI

Tra Natale e Capodanno 15 milioni di italiani in viaggio

Il giro d’affari complessivo sarà di 9,9 miliardi di euro
L'incontro con Uspi e Fisc
INCONTRO CON USPI E FISC

"Non cadete nei peccati della comunicazione"

Il Papa ha ricordato che la piccola editoria difende dai "polveroni mediatici"
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Una partecipante al corteo pro migranti a Roma
ROMA

Corteo pro migranti: "Diritti senza confine"

Gli organizzatori: "Oltre 15 mila partecipanti"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau