DOMENICA 03 MAGGIO 2015, 17:04, IN TERRIS

REGIONALI, IL 31 MAGGIO ITALIANI AL VOTO

Saranno complessivamente quasi 23 milioni gli italiani chiamati alle urne

DON MARCO MONDELCI
REGIONALI, IL 31 MAGGIO ITALIANI AL VOTO
REGIONALI, IL 31 MAGGIO ITALIANI AL VOTO
E' scaduto il termine per la presentazione delle liste per le elezioni regionali e comunali in programma il 31 maggio. Saranno complessivamente quasi 23 milioni gli italiani chiamati a votare. Partiti e movimenti hanno depositato simboli e candidati in vista del voto che servirà a rinnovare i consigli regionali in Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Umbria, Campania e Puglia. Inoltre mille Comuni e 20 città capoluogo tra cui spiccano Venezia, Aosta, Trento e Bolzano. Nei comuni delle amministrazioni autonome di Valle d'Aosta e Trentino Alto Adige, le elezioni Comunali sono fissate per il 10 maggio (eventuali ballottaggi il 24 maggio). Come sempre le elezioni avranno ripercussioni non solo sul governo delle Regioni, ma anche sul quadro politico nazionale e per i rapporti interni ai partiti.

In Veneto i candidati alla presidenza che hanno presentato la propria lista alla Corte d'Appello di Venezia sono sette. Si va dal governatore uscente Luca Zaia (Lega) alla diretta antagonista Alessandra Moretti (Pd). Ci sono poi Flavio Tosi, staccatosi dal Carroccio, e l'indipendentista Alessio Morosin. Il M5s presenta Jacopo Berti mentre Forza Nuova fa scendere in campo Sebastiano Sartori. La lista civica ambientalista e solidale si affida a Laura Di Lucia Coletti.

In Campania a poche ore dalla presentazione delle liste i centristi si sono spaccati: l’Udc sostiene la sinistra e Ncd va con Caldoro. Vincenzo De Luca, candidato del centro sinistra alla presidenza della Regione, e Ciriaco De Mita, sindaco di Nusco e leader dell’Udc in Campania, nella notte hanno stretto un patto elettorale per il voto del 31 maggio. L’accordo riapre completamente la partita per la conquista della Regione che si gioca su 24 liste.

In Puglia le divisioni del centrodestra hanno favorito l’esplosione di liste e candidati, tanto che gli aspiranti consiglieri regionali sono arrivati a quota 950. I due candidati protagonisti della scissione di Forza Italia, Francesco Schittulli e Adriana Poli Bortone, hanno consegnato all'ultimo minuto le loro liste. Alla Corte d'appello di Bari si tirano le somme: complessivamente sono 19 le liste presentate a sostegno di sette candidati presidente.

In Liguria gli ultimi sondaggi parlano di un testa a testa tra Raffaella Paita, candidata del centrosinistra sostenuta da Partito Democratico e Liguri per Paita, e Giovanni Toti. Quest'ultimo è sostenuto da sette liste: Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, Nuovo Psi, Riformisti, Ap-Liguria, Liberali. A spaccarsi è stato, invece, il centrosinistra. Infatti, Luca Pastorino è il candidato di Sel ed è appoggiato da Sergio Cofferati, sconfitto dalla Paita alle primarie del Partito Democratico.

In Toscana sono sette i candidati alla presidenza della regione. La Lega Nord, la prima a presentare gli elenchi, alleata con Fratelli d’Italia candida governatore Claudio Borghi. Il Pd è alleato con la lista civica Popolo Toscano e candida governatore il presidente uscente Enrico Rossi. Poi il Movimento 5 Stelle con Giacomo Giannarelli, Forza Italia alleata a Lega Toscana-Più Toscana con Stefano Mugnai, Passione per la Toscana sostenuta da Ncd/Udc punta su Gianni Lamioni. Sì Toscana a sinistra candida Tommaso Fattori e poi Democrazia Diretta, lista presentata a sorpresa da Gabriele Chiurli che cinque anni fa eletto nelle liste della Lega ed era poi confluito come consigliere regionale nel Gruppo Misto.

Sono sei i candidati alla presidenza del governo dell’Umbria. Sarà con tutta probabilità lo scontro tra la presidente uscente, Catiuscia Marini (centrosinistra), e il candidato del centrodestra, il sindaco di Assisi, Claudio Ricci, a caratterizzare lo scontro elettorale alle prossime Regionali in Umbria. Marini è sostenuta da quattro liste, con il suo partito, il Pd, il Psi e Sel (ma, rispetto al 2010, senza Idv e la sinistra ex Prc) e molti esponenti della società civile, mentre Ricci può contare sull'appoggio di sei liste, tre delle quali civiche (con anche esponenti Udc e Ncd) e tre politiche (Fi, Lega Nord e Fratelli d'Italia).

Nelle marche cinque candidati presidenti hanno depositato liste e simboli presso la Corte d'Appello di Ancona. Tra loro il presidente uscente Gian Mario Spacca, in lizza per la terza volta, dopo avere rotto con il centrosinistra (con cui ha governato per anni), questa volta sostenuto da Marche 2020 (la sua lista in cui sono confluiti anche candidati di Area Popolare), Fi; l'ex sindaco di Pesaro Luca Ceriscioli, sostenuto da Pd, Uniti per le Marche e Popolari Marche-Udc. E ancora Gianni Maggi del M5s, Edoardo Mentrasti (Altre Marche-Sinistra Unita), Francesco Acquaroli con la coalizione Centrodestra Marche (Fdi-An e Lega). La candidatura di Acquaroli è stata depositata dalla leader di Fdi-An Giorgia Meloni.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
TAGS
regionali
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Luigi Di Maio
FESTIVITÀ

Negozi chiusi a Natale,
Di Maio: "Famiglie più felici"

Il candidato premier torna sulla proposta di legge di Dell'Orco: "Tutti hanno diritto al riposo"
Incendio alla Grenfell Tower di Londra
INCENDIO ALLA GRENFELL TOWER

Al via inchiesta a 6 mesi dalla strage

Il 14 giugno, 71 persone sono morte nel rogo divampato nell'edificio popolare di 24 piani
Uno scatto della mostra
FOTOGRAFIA

Il Salento di inizio '900 negli scatti di Palumbo

Al Museo delle Arti e delle Tradizioni Popolari di Roma la mostra "Visioni del Sud"
Incendi in California
INCENDI IN CALIFORNIA

In fiamme un'area più grande di New York

L'incendio, ormai esteso per circa 700 chilometri quadrati, è divampato lo scorso 4 dicembre
L'intervento dei Vigili del Fuoco al Port Authority Bus Terminal di New York
VIDEO

Il momento dell'esplosione al Port Authority di New York

Le immagini della deflagrazione riprese dalle telecamere di sicurezza del tunnel
Minore sul web
PEDOPORNOGRAFIA

Il 53% delle vittime ha 10 anni o meno

L'allarme è contenuto nell'ultimo rapporto dell'Unicef su web e minori
Le urne del sorteggio di Champions League
CHAMPIONS LEAGUE

Agli ottavi sarà Juve-Tottenham e Shakhtar-Roma

Real Madrid vs Paris Saint Germain e Chelsea vs Barcellona i big match
Incidente stradale a Lecce
OMICIDIO STRADALE

Ubriaco al volante travolge uno scooter: un morto

Il conducente della Bmw 320 è un 35enne di nazionalità bulgara