MERCOLEDÌ 05 AGOSTO 2015, 15:39, IN TERRIS

RAI, TRATTATIVE TRA RENZI E FI: MONICA MAGGIONI VERSO LA PRESIDENZA

Sembra che la direttrice di RaiNews24 riesca a mettere d'accordo sia il Pd che Forza Italia

CLAUDIA GENNARI
RAI, TRATTATIVE TRA RENZI E FI: MONICA MAGGIONI VERSO LA PRESIDENZA
RAI, TRATTATIVE TRA RENZI E FI: MONICA MAGGIONI VERSO LA PRESIDENZA
Sembra che Pd e Forza Italia potrebbero convergere sulla scelta di Monica Maggioni, direttrice di RaiNews24, come nuova presidente della Rai. A ridosso della riconvocazione dell’assemblea degli azionisti della tv pubblica, slittata al pomeriggio, sembra sia il suo nome ad essere uscito. Sono comunque ore decisive per chiudere la partita della Rai. Ieri la commissione parlamentare di Vigilanza su viale Mazzini ha votato i sette nomi di sua competenza per il Cda dell’azienda. Per completarlo mancano il presidente e un consigliere, indicati dal Governo (formalmente dal ministero dell’Economia), che dovrebbero essere designati oggi, nel corso di una giornata dedicata alle trattative tra i partiti per sciogliere il nodo dei vertici aziendali, cui è correlata anche la casella del direttore generale.

Rientrato dalla trasferta in Giappone, il premier dovrebbe mettere il sigillo a un’intesa della maggioranza con Forza Italia che dovrebbe bastare per ratificare la nomina del presidente Rai. Sembra dunque sicura la scelta di una donna alla presidenza, anche per riequilibrare il Cda, scarno di quote rosa. Nella terna di nomi sembra proprio che Maggioni potrebbe essere la favorita, gradita anche a Berlusconi.

Per il ruolo di direttore generale c’è ancora incertezza, ma sembra in pole position da giorni il nome di Antonio Campo Dall’Orto (già manager di Mtv), che Renzi ha definito “uno dei più interessanti innovatori della tv italiana”. Un altro nome in lizza è quello di Marcella Panucci, direttore generale di Confindustria.

Trovato l’accordo, la commissione di Vigilanza potrebbe quindi riunirsi già in serata per votare il nome chiamato a guidare la Tv di Stato (oltre a quello del Dg), dopo che l’assemblea degli azionisti della Tv di Stato (anche quella in programma oggi, slittata al pomeriggio) avrà recepito la lista dei nove membri del nuovo Cda, cui spetta, sempre in giornata, eleggere il presidente tra i suoi membri.

Tra le ragioni che hanno fatto slittare la riunione dell’assemblea degli azionisti Rai, ci sarebbe anche la richiesta da parte dei revisori di verificare i titoli e i requisiti di tre dei sette consiglieri d’amministrazione, cioè Guelfo Guelfi, Carlo Freccero e Giancarlo Mazzucca. Il caso di uno dei tre è che secondo la legge, un lavoratore in pensione, non può assumere incarichi nelle società controllate dallo stato. La via d’uscita potrebbe essere la nuova riforma della pubblica amministrazione, che permetterebbe ai pensionati di assumere incarichi a condizione che siano a titolo gratuito.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Le urne del sorteggio di Champions League
CHAMPIONS LEAGUE

Agli ottavi sarà Juve-Tottenham e Shakhtar-Roma

Real Madrid vs Paris Saint Germain e Chelsea vs Barcellona i big match
Incidente stradale a Lecce
OMICIDIO STRADALE

Ubriaco al volante travolge uno scooter: un morto

Il conducente della Bmw 320 è un 35enne di nazionalità bulgara
Auto travolge passanti ai Mercatini di Natale di Sondrio
AUTO CONTRO MERCATINO DI NATALE

Sondrio, il conducente è accusato di strage

Il 27enne ha agito sotto l'effetto di alcol e cannabinoidi
La Cattedrale di Londra imbiancata dalla neve
MALTEMPO

Freddo e neve gelano il Nord Europa

Fiocca anche a Milano e Torino. Disagi su tutto l'arco alpino
Matteo Renzi
VERSO IL VOTO

Renzi: "Berlusconi? Niente intese con mr Spread"

L'ex premier: "Silvio fa le stesse promesse del 1994 che non ha mai mantenuto"
DIRITTO DI REPLICA

Annullato l'arresto per il sindaco Caliandro

Il primo cittadino di Villa Castelli era stato coivolto in un'inchiesta su presunte tangenti