LUNEDÌ 06 LUGLIO 2015, 14:30, IN TERRIS

PROCESSO DI NAPOLI, GHEDINI: "DE GREGORIO AGI' PER RAGIONI POLITICHE"

Il legale di Berlusconi: "Non c'è correlazione tra il voto del senatore e presunti pagamenti ricevuti"

AUTORE OSPITE
PROCESSO DI NAPOLI, GHEDINI:
PROCESSO DI NAPOLI, GHEDINI: "DE GREGORIO AGI' PER RAGIONI POLITICHE"
I voti espressi in Parlamento dall'ex senatore Sergio De Gregorio e la sua linea politica non sarebbero "correlati a pagamenti da parte di Berlusconi". Lo ha sottolineato stamattina in udienza a Napoli Niccolò Ghedini che, assieme a Michele Cerabona, difende l'ex premier nel processo di Napoli sulla presunta compravendita di senatori. Secondo i legali mancherebbero elementi che possano suffragare le tesi dell'accusa. In altre parole, per Ghedini non vi sarebbe la prova per sostenere che De Gregorio abbia "asservito" la sua funzione di parlamentare in cambio di soldi. A tale proposito l'avocato ha citato una serie di testimonianze rese in aula da vari esponenti politici. "Nessuno ci viene a dire - ha affermato - che De Gregorio votava per ragioni di denaro, ma ci dicono che lo faceva per ragioni politiche".

Ghedini ha infatti ricordato che De Gregorio si e' sempre sentito legato all'area del centrodestra anche quando si era candidato ed era stato eletto nelle fila dell'Italia dei Valori e che per lui il riavvicinamento al centrodestra, come precisò lo stesso De Gregorio, fu "un ritorno a casa". Ghedini ha evidenziato, a titolo di esempio, che quando De Gregorio votò in Aula contro la legge Finanziaria il suo fu un voto "convinto" e dettato da ragioni politiche. De Gregorio - secondo l'accusa - avrebbe ricevuto da Berlusconi e Forza Italia tre milioni di euro, di cui uno sotto forma di finanziamento al suo movimento "Italiani nel mondo" e gli altri in contanti attraverso l'intermediazione di Valter Lavitola, anch'egli imputato nel processo in corso davanti al Tribunale di Napoli.

De Gregorio è uscito dal processo dopo aver patteggiato la pena a un anno e otto mesi di reclusione. Ghedini ha affermato che pur dando per buona l'ipotesi del pagamento in contanti "non c'è la prova di dove vengano tratti quei due milioni, manca ovvero la prova relativa alla provvista". Quanto alle questioni di diritto, in relazione all'ipotesi di corruzione Ghedini ha messo l'accento sul fatto che "il parlamentare non è un funzionario pubblico".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Andrea La Rosa
MILANO

Trovato morto l'ex calciatore La Rosa

Il 35enne era scomparso lo scorso 16 novembre: il suo corpo è stato rinvenuto nel bagliaio di un'auto
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Mai mentito al Parlamento"

Presidente della Consob: "Parlai della questione con lei"
Le
F1

Niente più "ombrelline" sulla griglia di partenza

Chase Carey: "Una giusta decisione per il futuro dello sport è necessaria"
Il premier italiano, Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Le quote obbligatorie sono il minimo sindacale”

Il Premier al termine del V4: "Serve più impegno da parte della Ue"
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
Papa Francesco in piazza San Pietro
PAPA FRANCESCO

"Educhiamo i giovani all'arte del dialogo"

Ricevuti gli ambasciatori di Yemen, Nuova Zelanda, Swaziland, Azerbaijan, Ciad, Liechtenstein e India presso la Santa Sede
LINKIN PARK

"One More Light Live", l'album in cui rivive Chester

Il 15 dicembre esce la nuova raccolta dedicata al cantante scomparso