SABATO 14 DICEMBRE 2019, 09:49, IN TERRIS

GOVERNO

Popolare di Bari, scontro in maggioranza sul salvataggio

L'istituto bancario è stato commissariato da Bankitalia, il Cdm non trova l'accordo per il decreto d'intervento

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Banca popolare di Bari
Banca popolare di Bari
U

n salvataggio che rischia di creare qualche ulteriore intoppo nella maggioranza quello della Banca Popolare di Bari che, "dopo ampia discussione", sarà oggetto di "tutte le iniziative necessarie a garantire la piena tutela degli interessi dei risparmiatori" e "a rafforzare il sistema creditizio a beneficio del sistema produttivo del Sud, in maniera pienamente compatibile con le azioni di responsabilità volte ad accertare le ragioni che hanno condotto al commissariamento della Banca". La nota del Consiglio dei ministri mostra il chiaro intento di avviare un piano che impedisca il crack definitivo dell'istituto bancario commissariato da Bankitalia, anche se il premier Conte, da Bruxelles, aveva fatto sapere che un intervento di salvataggio non era necessario. Il Cdm d'urgenza convocato in serata, comunque, non ha portato all'approvazione di alcun decreto (si parlava di un intervento con aumento di capitale di Mediocredito Centrale tra gli 800 milioni e il miliardo) ma a un nuovo caos in maggioranza, con Italia Viva che ha disertato il vertice, smentendo comunque le voci che volevano il gruppo dei renziani pronto ad aprire una nuova crisi di governo.


Il ring della maggioranza

Mentre fonti del Mef, citate da AdnKronos, parlano di un decreto pronto per essere sottoposto all'approvazione già nel prossimo Cdm, in maggioranza la riunione si risolve in un tutti contro tutti, con Italia Viva che diserta e accusa i Cinque stelle di aver attaccato Renzi per il salvataggio di Banca Etruria, mentre gli stessi pentastellati pongono il veto al decreto che, a loro dire, necessita di ulteriori riflessioni. Nel frattempo, dall'opposizione Matteo Salvini si scaglia contro Giuseppe Conte, chiedendo le dimissioni del premier reo di aver detto, solo poche ore prima, che il salvataggio non era necessario.


Il commissariamento

In attesa di capire se il decreto, che comunque servirà per attuare il paracadute, verrà infine varato, la Banca Popolare di Bari resta in stato di commissariamento, come decretato nella giornata di ieri dalla Banca d'Italia che "ha disposto lo scioglimento degli organi con funzioni di amministrazione e controllo della Banca Popolare di Bari e la sottoposizione della stessa alla procedura di amministrazione straordinaria, ai sensi degli articoli 70 e 98 del Testo Unico Bancario, in ragione delle perdite patrimoniali". Bankitalia ha comunque rassicurato i clienti, spiegando che "la banca prosegue regolarmente la propria attività. La clientela può pertanto continuare ad operare presso gli sportelli con la consueta fiducia".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
CLIMA

La tempesta Gloria fa 7 morti in Spagna

Evacuate 1.500 persone nei Pirenei orientali. Allerta in Francia
Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella nell'incontro con il il presidente dello Stato d'Israele, Reuven Rivlin
VISITE DI STATO

Mattarella: Sull'antisemitismo mai abbassare la guardia

Il presidente della Repubblica ha incontrato Rivlin. Oggi atteso al Forum sull'antisemitismo e la Shoah
CORONAVIRUS

Ricciardi:"Gli inglesi mettano a disposizione il test di laboratorio"

Il direttore dell'Osservatorio Italiano sulla Salute spiega a Interris.it le misure dell'Oms per prevenire la pandemia
Passeggeri che indossano mascherina all'aeroporto di Hong Kong - Foto © Anthony Wallace per AFP; a destra: particelle del virus della Sars - Foto © NIAID
ALLERTA EPIDEMIA

Virus cinese, sono 25 le vittime. A Roma il primo aereo da Wuhan

Effettuati controlli all'aeroporto di Fiumicino. Si teme una nuova Sars
GERMANIA

Turingia, si ribalta scuolabus: morti due bimbi

Nella stessa giornata un altro incidente in Alta Baviera: diversi alunni feriti
L'aeroporto di Mitiga, a Tripoli
LIBIA

Haftar annuncia una no-fly zone su Tripoli: chiude l'aeroporto di Mitiga

L'uomo forte della Cirenaica ha dichiarato che verrà abbattuto qualsiasi aereo militare o civile che sorvolerà...
GEMELLI

Bassetti: "No a una sanità per i poveri e una per i ricchi"

All'inaugurazione dell'anno accademico dell'Università Cattolica, il presidente della Cei mette in guardia da...
INDAGINE DEL CENSIS

In Italia il 2031 sarà l'anno zero dei matrimoni

La diminuzione costante delle nozze raggiungerà tra 11 anni la data di "decadenza statistica"
Coltivazione di marijuana a Gioia Tauro
CATANIA E GIOIA TAURO

Doppio blitz contro lo spaccio: sequestrati 13 mln di dosi

Si è suicidato in carcere un esponente della 'ndrangheta della cosca Figliomeni di Siderno
ANAGRAFE

Nel nome del padre e della madre

Sempre più genitori decidono di dare al neonato il cognome di entrambi. Le norme in Italia e nel resto d'Europa
Ospedale Civico di Palermo
OSPEDALE CIVICO E ASP | PALERMO

Truffa al servizio sanitario: primario ai domiciliari, 15 indagati

Dichiarato l’uso di dispositivi medici in numero notevolmente superiore rispetto a quello realmente usato
ROMA

Governo ad alta tensione, opposizione all'attacco

Conte non va a Davos per urgenti impegni di governo. Scoppia la polemica per uno spot di Porta a Porta con Salvini
Intelligenza artificiale (AI)
AVEZZANO | L'AQUILA

"Uomo on-life: tecnologia al servizio o persona bannata?"

Evento di sensibilizzazione e approfondimento, con mons. Paglia, Pontificia Accademia per la Vita
Corruption Perceptions index 2019
CPI 2019

Percezione della corruzione: Italia solo 51/a

Transparency International: "Lieti di vedere un ulteriore miglioramento, ma speravamo in qualcosa di più"