MARTEDÌ 11 GIUGNO 2019, 001:50, IN TERRIS


GOVERNO

Palazzo Chigi, il vertice poi la stretta di mano

Due ore di confronto fra premier e vicepremier. Salvini saluta Di Maio e si dice sicuro: "Il governo va avanti"

DM
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Palazzo Chigi
Palazzo Chigi
C

irca due ore è durato il vertice di Palazzo Chigi fra il premier Giuseppe Conte e i suoi due vice, Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Una miniriunione a tre, tanto per tirare le somme di un periodo estremamente turbolento, fra botta e risposta reciproci fra i due schieramenti politici a cui fanno capo i due ministri e la forte presa di posizione del presidente del Consiglio che, non più tardi di una settimana fa, aveva dato l'altolà ai litigi, pena il suo farsi da parte. Finito il vertice, qualsiasi rischio di crisi pare scongiurato: "Tutto bene - ha detto il titolare dell'Interno all'uscita da Palazzo Chigi -. Il governo va avanti, mai avuto dubbi". Una stretta di mano con Di Maio, tanto per sugellare il "tutto bene" dopo i 120 minuti di vertice, poi via in auto aspettando di vedere quel che sarà.


Le posizioni

Tanti gli argomenti sul tavolo, dai risultati elettorali alla tenuta del governo, passando per l'ipotesi di rimpasto e agenda di governo. A questo proposito, prima del vertice, Di Maio aveva detto a Radio Cusano di aspettarsi "risposte sul salario minimo e che la Lega ritiri gli emendamenti che provano a fermarlo. Mi aspetto l'accordo sull'abbassamento delle tasse con il carcere per i grandi evasori. Mi aspetto il sì alla lotta ai privilegi, perché siamo in ritardo sul taglio degli stipendi dei parlamentari". Una piccola uscita prima dell'incontro a tre l'aveva avuta anche il collega Salvini che, in conferenza stampa nella sede leghsita di Via Bellerio, aveva spiegato: "Io sto al governo se posso aiutare gli italiani, se qualcuno pensa di stare al governo per tirarla in lungo o crescere dello zero virgola, non è quello di cui gli italiani hanno bisogno... Non abbiamo bisogno di chiedere soldi a tedeschi, spagnoli e lussemburghesi. Vogliamo usare per gli italiani i soldi degli italiani".


Prima del vertice

Ma il vertice era importante anche e soprattutto perché il primo fra premier e vicepremier dopo le Elezioni europee e amministrative, utile per capire gli umori (naturalmente diversi) dei due schieramenti ma anche le eventuali nuove vedute. Su questo punto, Salvini ha sempre detto di non voler cavalcare il voto per altri fini che non siano "pagare i debiti e tagliare le tasse". Anche per questo aveva detto che gli italiani non hanno bisogno di chiedere soldi ad altri ma che "ci chiedono di lavorare di più".

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Spaccio
NUOVE MISURE ANTI-TRAFFICANTI

Giro di vite del Viminale contro la droga

Il Ministero dell’Interno chiede ai prefetti più vigilanza sulle piazze di spaccio
Liechtenstein-Italia 0-5. Bernardeschi festeggiato dai compagni dopo la rete del vantaggio - Foto © Twitter
QUALIFICAZIONI EURO 2020

Italia, pokerissimo al Liechtenstein e filotto da record

Mancini come Pozzo: nove successi di fila. A Vaduz è 5-0: doppietta di Belotti, a segno Bernardeschi, ElSha e Romagnoli
Alcuni dei gesti più emblematici nella storia recente dello sport. In basso, lo stadio di Pyongyang vuoto
CASI STORICI

Sport e politica, un binomio complicato

Dal saluto militare turco alle proteste olimpiche, fino al match fantasma tra le Coree: gesti clamorosi che, nel bene o nel male,...
Intelligenza artificiale
TECNOLOGIA

Boom dell’Intelligenza artificiale

In Italia è previsto un aumento di 13% del Pil entro il 2030. Una rivoluzione economica che però ha bisogno di...
Palazzo Chigi
ECONOMIA

Manovra, Conte rassicura su Quota 100

Riunione in corso a Palazzo Chigi, il premier: "La misura resta". E Italia Viva annuncia: "Non faremo...
ECONOMIA

Imprese: salgono Emilia e Veneto, scende il Piemonte

I dati del secondo trimestre 2019 sulla produzione industriale fotografano un nord a due velocità
Abbraccio
BOLOGNA

Un ritiro spirituale per la guarigione della sindrome post-aborto

Patologia che può colpire le madri che hanno fatto ricorso all'Ivg
Una foto della Filmoteca Vaticana durante la presentazione di un documentario - ©Vatican Media
VATICANO

Da Leone XIII a Francesco, il cinema dei Papi

All’Ambasciata italiana presso la Santa Sede si celebrano i 60 anni dall’inaugurazione della Filmoteca vaticana
Il rogo nel centro di Samos
SAMOS | GRECIA

Incendio nel centro accoglienza: 5mila evacuati

Un minore non accompagnato sarebbe stato accoltellato a morte
La distruzione causata dal tifone Hagibis in Giappone
GIAPPONE

Tifone Hagibis, 70 morti: "Numero destinato a crescere"

Gli argini di 47 fiumi hanno ceduto in 66 diverse località, centinaia le frane che bloccano i soccorsi
Bimbo sovreppeso
UNICEF

In Italia i bimbi in sovrappeso sono il 36,8%

Samengo: "Malnutrizione significa anche mangiare in modo errato o malsano"
Volante della Polizia di New York
USA

Utilizzavano cani per combattere: arrestati

La Polizia di New York ha smantellato una bisca clandestina: gli animali denutriti, maltrattati e rinchiusi in condizioni...