LUNEDÌ 22 LUGLIO 2019, 09:41, IN TERRIS


CLIMA

Meteo: caldo in ripresa al Centro-Sud

Le ultime analisi degli esperti fanno temere anche temperature sopra la media

GIUSEPPE CHINA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
C

ome previsto dai metereologi l'anticiclone africano si sta avvicinando in maniera inesorabile all'Italia. Con la conseguenza che le temperature un varie zone del Paese riprenderanno a salire, andando in alcuni casi anche sopra la media del periodo. Come nota positiva occorre segnalare che i venti roventi che risalgono dal nord Africa, punteranno però principalmente verso i settori occidentali dell'Europa specie la Spagna e la Francia. 


A metà settimana il culmine del caldo

La fase più calda è attesa tra mercoledì e venerdì quando alcune aree nel Nord Italia toccheranno picchi fino a 37-38°C, i 38-39 gradi sulla zone interne della Toscana, dell'Umbria e della Sardegna. Queste saranno le aree più calde del Paese e dove il caldo risulterà anche più afoso con forte disagio fisico. Qualche grado in meno, si avrà soprattutto sull'area adriatica del Centro e del Sud dove i valori termici dovrebbero rimanere attestati al massimo intorno ai 34-35°C. Tuttavia, nelle zone interne della Puglia, ed in alcune della Basilicata, oltre che in Sicilia, la colonnina di mercurio potrebbe raggiungere nuovamente 38° centigradi. Secondo gli esperti questa seconda ondata di calore potrebbe attenuarsi durante il prossimo fine settimana, visto che masse d'aria più fresca ed instabile potrebbero fare il loro ingresso sulle regioni del Nord Italia, dove, oltre ad un aumento sensibile del rischio di temporali, le temperature potranno far registrare una generale flessione. Discorso diverso, invece, per un'altra zona d'Italia: il Centro-Sud dove il caldo potrebbe perdurare probabilmente sino a fine mese


L'allerta della Protezione Civile

Per la giornata odierna la Protezione Civile ha varato l'allerta gialla, soprattutto per le ore pomeridane, a causa dei probabili rovesci temporaleschi, dovuti alle deboli infiltrazioni d'aria umida di origine nord atlantica che continuano a lambire alcun angoli delle regioni settentrionali. L'area interessata dall'allerta Gialla nelle prossime ore è quella del Piave, in Veneto, dove è prevista ordinaria criticità. 

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
TAGS
clima meteo
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Roma-Genoa 3-3. Kouamé realizza il gol del pari definitivo
SERIE A

La Roma fa e disfa: pari pirotecnico col Genoa

I giallorossi avanti tre volte ma sempre rimontati: serve un centrale. Lazio e Atalanta, esordio vincente. Stecca il Milan
L'ultraleggero coinvolto nello scontro aereo
SPAGNA

Palma di Maiorca, sette morti in un incidente aereo: anche un italiano

Scontro fra un elicottero, probabilmente pilotato dall’italiano, e un piccolo ultraleggero. Nessun sopravvissuto
Controesodo
BRESCIA

Undici feriti in un incidente sulla A4 nel giorno del controesodo

Chiuse due corsie su tre. Intanto i casellanti scioperano dalle 18 di oggi fino alle due di lunedì mattina
Alex Rins esulta in sella alla Suzuki
MOTO GP

Rins si prende Silverstone, spavento per Dovizioso

Lo spagnolo beffa Marquez all'ultima curva. Brutto incidente al via per il forlivese: tanta paura ma nessuna conseguenza
Carabinieri
MONDRAGONE

Pirata della strada investe una bambina: ricoverata in condizioni gravissime

L’uomo, che aveva assunto cocaina, è ai domiciliari accusato di omicidio stradale
Fiorentina-Napoli 3-4. L'esultanza degli Azzurri
SERIE A

Show e polemiche al Franchi, il Napoli fa il pieno

Gli azzurri replicano alla Juve e si impongono 4-3 sulla Fiorentina, furiosa per un penalty assegnato a Mertens
Il folle gioco adolescenziale chiamato Planking
GIOCHI PERICOLOSI

Sdraiati sull'asfalto si fanno selfie mentre passa l'auto

Una nuova pericolosa sfida tra giovani che si è diffusa tra i social: il “Planking”

Non esiste salvezza a buon mercato

Quanto è forte il Vangelo di Luca della porta stretta, in cui Gesù ci parla della nostra Salvezza. Ci...