LUNEDÌ 06 LUGLIO 2015, 009:30, IN TERRIS

MATTARELLA: "PER L'EUROPA ORA SI APRONO SCENARI INEDITI"

Il presidente della Repubblica: "Rispetto per la decisione dei greci. Non manchi la solidarietà"

FRANCESCO VOLPI
MATTARELLA:
MATTARELLA: "PER L'EUROPA ORA SI APRONO SCENARI INEDITI"
"Rispetto per la decisione dei cittadini greci". L'invito arriva da Sergio Mattarella a poche ore dalla vittoria del "No" al referendum indetto da Alexis Tsipras sulle proposte dell'Eurogruppo. Il Presidente della Repubblica ha però sottolineato che questa scelta proietta, oltre ad Atene, "la stessa Unione Europea verso scenari inediti, che richiederanno a tutti, sin d'ora, senso di responsabilità, lungimiranza e visione strategica". Quella stessa che ha condotto "diciannove Paesi all'adozione di una moneta comune, con la cessione di sovranità liberamente e consapevolmente scelta da parte di ciascuno stato aderente, sapendo che ogni modifica delle sue regole passa attraverso una discussione collegiale tra pari. La Grecia - ha proseguito il Capo dello Stato - fa parte dell'Europa e, nei confronti del suo popolo, non deve venir meno la solidarietà degli altri popoli dell'Unione. Questi saranno certamente, nei prossimi giorni, i principi ispiratori dell'azione dell'Italia e mi auguro anche dei rappresentanti del popolo greco, degli altri partners europei e delle Istituzioni dell'Unione".

La mediazione italiana è stata fondamentale per la convocazione del summit europeo di domani. A chiederlo sarebbe stato il premier Matteo Renzi per uscire dall'asse franco tedesco. Alla Merkel e a Hollande il presidente del Consiglio lo avrebbe detto chiaro e tondo: non serve un format a due ma il coinvolgimento dei leader e delle istituzioni europee. "Già dalle prossime ore - ha detto la presidente della Camera, Laura Boldrini - sarà indispensabile ricominciare a trattare per trovare una soluzione che mantenga la Grecia dentro l'Unione e dentro la moneta unica, in uno spirito di condivisione e reale solidarietà. Da questa vicenda può nascere finalmente una svolta per tutta l'Ue, rispetto a politiche di austerità che hanno mostrato la loro dura inefficacia. E' tempo che l'Europa faccia rotta verso la crescita economica e la coesione sociale".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni
GENTILONI

"Il mancato accordo su Brexit è un pericolo per la Ue"

L'intervento del Premier al Senato in vista del prossimo Consiglio europeo di Bruxelles
Polizia di Stato
ASTI

Sequestrata e abusata per 24 ore: arrestati due tunisini

Polizia libera la donna trentenne. Indagato in concorso un terzo tunisino
La Reggia di Caserta
CROLLO NELLA SALA DELLE DAME

Reggia di Caserta: al via controlli intonaci e restauro soffitti

Il restauro del soffitto danneggiato dovrebbe essere ultimato entro al fine di gennaio 2018
La chiesa di San Giorgio restaurata
PIANA DI NINIVE

Riconsacrata la chiesa di Tellskuf

Profanata e semidistrutta dall'Isis, è stata restaurata con i soldi raccolti da Acs
New York, il capolinea attaccato
ATTACCO A NEW YORK

Arriva la condanna del Bangladesh

Dacca: "Tolleranza zero con i terroristi". Ullah era giunto negli Usa nel 2011
La Bibbia su smartphone
GERMANIA

In un'App la nuova traduzione della Bibbia

La versione in tedesco della Sacra Scrittura è gratuita per iOs e Android
Piazza Fontana
STRAGE DI PIAZZA FONTANA| ANNIVERSARIO

Mattarella:
"Cercare la verità"

Il capo dello Stato ricorda le vittime dell'attentato che aprì la stagione degli "anni di Piombo"
La missione Apollo 11
NASA

Sono online i dialoghi delle missioni Apollo

Le storiche frasi degli astronauti si possono riascoltare grazie ad un software ideato dai ricercatori texani