VENERDÌ 01 MAGGIO 2015, 11:12, IN TERRIS

MATTARELLA: "NUTRIRE GLI ABITANTI DELLA TERRA E' CRUCIALE PER IL NOSTRO FUTURO"

Il presidente della Repubblica sul Corriere della Sera: "Expo si un punto di svolta per l'Italia. Daremo un contributo per la pace"

FRANCESCO VOLPI
MATTARELLA:
MATTARELLA: "NUTRIRE GLI ABITANTI DELLA TERRA E' CRUCIALE PER IL NOSTRO FUTURO"
L'Expo "sia un punto di svolta per l'Italia". Lo ha detto il presidente della Repubblica in un'intervista al Corriere della Sera. "Nutrire gli abitanti della Terra - ha spiegato - e dunque garantire a tutti il diritto alla vita, è una questione cruciale, dirimente per il nostro futuro. Non è un tema che riguarda gli altri. Siamo in un cambio d'epoca, e ci sono momenti in cui è necessario forzare l'inerzia della realpolitik. Il cuore dell'Expo di Milano sta in questo traguardo di portata storica, che non a caso viene proposto dopo la piu' grave e lunga crisi economica dal dopoguerra". L'Expo italiana, secondo il capo dello Stato "intende dare un contributo culturale, sociale, di innovazione, di ricerca, di impresa, finalizzato a obiettivi di giustizia e di pace. Gli sforzi organizzativi di queste settimane, l'ospitalità che sapremo offrire, i segni della storia e le bellezze del nostro Paese che intendiamo mostrare, sono incardinati in questa grande scommessa".

Mattarella si è anche soffermato sui grandi temi europei. "L'Ue - ha detto - deve essere più consapevole della sua funzione politica nel mondo. E, a questo scopo, occorre anzitutto rafforzare l'Unione, riducendone gli squilibri interni. L'Europa può preservare, innovando, il proprio modello sociale solo se avrà la forza di incidere sui caratteri della globalizzazione, in chiave di eco-sostenibilità ma anche di distribuzione più equa delle risorse". Inevitabile un passaggio sulla tragedia dei migranti. "In queste settimane - ha sottolineato - , ciò che sta accadendo nel Mediterraneo è spaventoso. Interroga in profondità le nostre coscienze e mette a nudo miopia ed egoismi che, purtroppo, sono presenti nella nostra Europa". Questa mattina Mattarella ha reso omaggio alle vittime degli incidenti sul lavoro, deponendo una corona di fiori al monumento in piazzale Giulio Pastore a Roma, sede dell'Inail. A ricevere il capo dello Stato i vertici dell'istituto, insieme al prefetto Franco Gabrielli.

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Andrea La Rosa
MILANO

Trovato morto l'ex calciatore La Rosa

Il 35enne era scomparso lo scorso 16 novembre: il suo corpo è stato rinvenuto nel bagliaio di un'auto
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Mai mentito al Parlamento"

Presidente della Consob: "Parlai della questione con lei"
Le
F1

Niente più "ombrelline" sulla griglia di partenza

Chase Carey: "Una giusta decisione per il futuro dello sport è necessaria"
Il premier italiano, Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Le quote obbligatorie sono il minimo sindacale”

Il Premier al termine del V4: "Serve più impegno da parte della Ue"
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
Papa Francesco in piazza San Pietro
PAPA FRANCESCO

"Educhiamo i giovani all'arte del dialogo"

Ricevuti gli ambasciatori di Yemen, Nuova Zelanda, Swaziland, Azerbaijan, Ciad, Liechtenstein e India presso la Santa Sede
LINKIN PARK

"One More Light Live", l'album in cui rivive Chester

Il 15 dicembre esce la nuova raccolta dedicata al cantante scomparso