MERCOLEDÌ 20 NOVEMBRE 2019, 16:11, IN TERRIS

DIRITTI UMANI

Mattarella: "Resta tanto da fare per i bambini in difficoltà"

Il discorso del capo dello Stato in occasione della Giornata per i diritti dell'infanzia e dell'adolescenza

MARCO GRIECO
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, saluta i bambini al Teatro Carignano per la cerimonia di inaugurazione dell'anno accademico 2018/2019 dell'Università di Studi di Torino - Foto © Presidenza della Repubblica
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, saluta i bambini al Teatro Carignano per la cerimonia di inaugurazione dell'anno accademico 2018/2019 dell'Università di Studi di Torino - Foto © Presidenza della Repubblica
"R

esta ancora molto da fare per i bambini". A dirlo è il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che in occasione dei trent'anni dall'approvazione della Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza da parte dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite, ha ricordato l'urgenza di "tutelare la vulnerabilità e promuovere la crescita" dei bambini e ragazzi, sebbene "le condizioni in cui vivono bambini e ragazzi abbiano registrato nel mondo e nel nostro Paese progressi importanti". Questa mattina, Mattarella ha ricevuto al Quirinale una delegazione di Unicef Italia guidata dal presidente, Francesco Samengo, e dal direttore generale, Paolo Rozera. Vi hanno preso parte anche gli ambasciatori Unicef Samantha Cristoforetti e Michele Affidato e una rappresentanza di bambini e ragazzi del progetto Kids Take Over.


Fragilità in casa

Per il capo dello Stato, "molto resta ancora da fare per i bambini che vivono in contesti difficili o in condizioni di fragilità e nell'implementazione dei diritti basilari in un mondo in trasformazione". Una fragilità che si riflette anche nel settore sociale: secondo quanto dichiarato dall'Organizzazione SOS Villaggi dei Bambini, in Italia sono 27.000 i bambini che vivono senza cure familiari, di cui 14.000 in affidamento e 12.600 nei servizi residenziali per minorenni. Il documento evidenza che oltre 90.000 bambini sono vittime di maltrattamento e si avvalgono dell'apporto dei servizi sociali. 


I bambini e la guerra

Nel suo discorso, il presidente Mattarella ha anche ricordato i minori vittime della guerra. "Non possiamo abbassare il livello di guardia nella tutela dei minori vittime di conflitti armati, di quanti appartengono a minoranze, di coloro i quali necessitano di specifica protezione e sostegno per situazioni di vita o condizioni fisiche" ha detto. Il portale AsiaNews ricorda la piaga dell'estremismo islamico verso i più piccoli in Afghanistan dove due bambini su tre soffrono le ripercussioni del conflitto civile che dilania il Paese dal 2001. Fa eco a questi dati drammatici il rapporto presentato dalla Missione delle Nazioni Unite in Afghanistan (Unama), secondo cui dall'inizio della guerra almeno 927 bambini sono morti e oltre 2.000 sono rimasti feriti. Negli ultimi mesi Save the Children ha condotto un sondaggio su 600 adulti e 90 minori nel Paese: ne è emerso che oltre il 90% degli intervistati fuori Kabul ha dichiarato che i propri figli ha avuto contatti con il conflitto, mentre cresce costantemente il numero di bambini che ha paura a recarsi a scuola o a giocare all'aperto. Ciò non fa che confermare le parole del capo dello Stato: "L'indice di progresso di una società si misura dal modo in cui tutela i minori, nonché dalle risorse e dalle scelte che dedica loro. In questo ambito è il futuro stesso della società a essere in gioco" ha concluso.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Un frame del video dell'opera di Banksy postato sui social
STREET ART

Il commovente murales natalizio di Banksy in un video virale

Al centro dell'opera i senzatetto soli durante le festività
Antonio Salieri e Wolfgang Amadeus Mozart (Foto di scena)
TEATRO

Amadeus, il dramma dell'uomo contro il genio

In scena, dal 10 al 15 dicembre, l'opera di Peter Shaffer sotto la regia di Andrej Konchalovskiy
ANNIVERSARIO

40 anni dalla missione di solidarietà nel Sud est asiatico

Nel 1979 l'Italia soccorse un migliaio di profughi vietnamiti che vagavano per il mare con mezzi di fortuna in una drammatica...
Bandiere della Russia e dei Giochi olimpici
SCANDALO DOPING

La Russia è fuori dalle Olimpiadi

La decisione dell'Agenzia mondiale antidoping esclude i russi da Tokyo 2020 e Pechino 2022. Possibile ricorso al Tas
CAPOLAVORI IN MOSTRA

I patroni di Roma tornano a casa

Dalle collezioni dell’Ermitage di San Pietroburgo alla capitale d'Italia e della cattolicità: sarà...
IL PUNTO

La settimana politica

Dalla manovra alla legge elettorale, i temi al centro del dibattito
Olio d'oliva extra vergine
ALLARME COLDIRETTI

Olio: crolla il prezzo della produzione nazionale

"Le giacenze di olio straniero (spagnolo e tunisino) hanno superato i 62 milioni di chili prodotti"
 White Island
NUOVA ZELANDA

Erutta il vulcano Maha Whakaari: morti e dispersi

E' successo nella White Island proprio mentre c’era un gruppo di turisti in visita
Il monumento dedicato a Cristina Biagi
IL CASO

Femmincidio Biagi, l'Inps rinuncia al rimborso

La richiesta era stata avanzata alle figlie minorenni della donna uccisa dall'ex marito, che ferì un'altra...
Anthony Joshua
DIRIYYA

Boxe, ritmo e strategia: così Joshua è tornato re

L'inglese di nuovo campione dei pesi massimi: quello contro Ruiz è il match perfetto
Papa Francesco a Piazza di Spagna - Foto © Vatican Media
IMMACOLATA

Roma,
il monito del Papa:
"La corruzione, il pericolo più grave"

In Piazza di Spagna il tradizionale omaggio floreale alla Vergine Maria
Il Papa all'Angelus
ANGELUS

Il Papa: "Maria Immacolata, un capolavoro umile"

Il Santo Padre invita a seguire Maria come modello di disponibilità al Signore "senza autocompiacimento né...