VENERDÌ 21 GIUGNO 2019, 10:35, IN TERRIS

CAOS PROCURE

Mattarella: “opportuna e necessaria” una riforma del Csm

Lo scandalo “ha prodotto conseguenze gravemente negative per il prestigio del consiglio”

WILLIAM VALENTINI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Il Presidente
Il Presidente
"I

l coacervo di manovre nascoste, di tentativi di screditare altri magistrati, di millantata influenza, di pretesa di orientare inchieste e condizionare gli eventi, di convinzione di poter manovrare il Consiglio Superiore della Magistratura, di indebita partecipazione di esponenti di un diverso potere dello Stato, si manifesta in totale contrapposizione con i doveri basilari dell'Ordine Giudiziario e con quel che i cittadini si attendono dalla Magistratura”, sono parole molto determinare quelle che il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha pronunciato al Plenum del CSM di questa mattina. Oggi bisogna cambiare “pagina nella vita del Csm”, ha sottolineato la più alta carica dello stato commentando il “quadro sconcertante e inaccettabile” che emerso dallo scandalo che sta coinvolgendo in queste settimane l’organo di autogoverno della magistratura. Una situazione che obbliga il consiglio ad “una opportuna e necessaria” riforma interna, ha spiegato Matterella.


Le elezioni

Durante la riunione del consiglio il Presidente, che guida anche l’istituzione dei magistrati, ha convalidato l'elezione dei due nuovi consiglieri togati, Giuseppe Marra e Ilaria Pepe, entrambi di Autonomia e Indipendenza, il gruppo di Piercamillo Davigo, che in questo modo raddoppia la sua rappresentanza a Palazzo dei Marescialli. I due togati subentrano a Gianluigi Morlini e Corrado Cartoni, due dei consiglieri che si sono dimessi perché i loro nomi figurano nell'inchiesta di Perugia sulle nomine ai vertici degli uffici.


Il discorso 

“La Costituzione prescrive che l'assunzione di qualunque carica pubblica - comprese quelle elettive - sia esercitata con disciplina e onore, con autentico disinteresse personale o di gruppo; e nel rispetto della deontologia professionale”, ha spiegato Matterella. Per riuscirci “indipendenza e totale autonomia dell'Ordine Giudiziario sono principi basilari della nostra Costituzione e rappresentano elementi irrinunciabili per la Repubblica. La loro affermazione è contenuta nelle norme della nostra carta fondamentale, ma il suo presidio risiede nella coscienza dei nostri concittadini e questo va riconquistato". "Quanto avvenuto ha prodotto conseguenze gravemente negative per il prestigio e per l'autorevolezza non soltanto di questo Consiglio ma anche il prestigio e l'autorevolezza dell'intero Ordine Giudiziario; la cui credibilità e la cui capacità di riscuotere fiducia sono indispensabili al sistema costituzionale e alla vita della Repubblica", ha spiegato il Presidente.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il Politeama di Catanzaro
CALABRIA

Catanzaro, Arlia e Mogol inaugurano la stagione sinfonica

Il celebre direttore d'orchestra e il grande autore aprono l'annata del Politeama, con un incontro fra musica classica e...
Il luogo dell'incidente
REGGIO EMILIA

Operaio cade in una cisterna e muore

L'incidente è accaduto ieri notte presso la Cantina sociale di Massenzatico
Il taser
ARMI

Il taser entra nelle dotazioni delle forze dell'ordine

Oggi l'ok dal Consiglio dei ministri. Sarà utilizzato da polizia, carabinieri e guardia di finanza
L'epicentro del sisma
CALABRIA

Albi trema: terremoto 4.0 vicino Catanzaro

Due scosse nella notte anche in Sicilia, tra Enna e Messina
La firma dell'accordo commerciale Usa-Cina

Il costo dell'irrilevanza

Dopo fulmini e tuoni durati mesi e mesi, ecco che arriva l’intesa commerciale tra Cina ed Usa. Lo hanno siglato...
Il premier Conte e il presidente algerino Tebboune
NORD AFRICA

Conte ad Algeri, sforzi congiunti per la stabilità libica

Il premier fa visita a Tebboune: "E' il momento del dialogo e del confronto"
Parma-Roma 0-2. Florenzi e Pellegrini festeggiano dopo una rete - Foto © Twitter
CALCIO

Coppa Italia, ecco il quadro dei quarti

Col successo della Roma a Parma (0-2) si completa il tabellone: ai giallorossi tocca la Juventus
Corte Costituzionale
CORTE COSTITUZIONALE

La Consulta boccia il referendum sulla legge elettorale

Inammissibile perché "eccessivamente manipolativo". I commenti dei leader politici
Il cantiere di Camerano
CAMERANO | ANCONA

Operaio morto: almeno 5 indagati

Sindacati: "Dopo Lucca e Milano siamo al terzo infortunio mortale nei cantieri da inizio anno"
Salvatore e Rosario Manfreda
MESORACA | CROTONE

Il dna conferma: i cadaveri sono dei Manfreda

Finiti gli accertamenti biologici sui corpi. Padre e filglio erano scomparsi a Pasqua
I danni all'autovettura di Fabio Moscelli
TIFOSERIA VIOLENTA

Bomba carta sull'auto del tecnico dell'Andria calcio

La società potrebbe decidere di ritirare la squadra dal campionato di serie D
Mikhail Mishustin
RUSSIA

Chi è Mikhail Mishustin, il nuovo premier russo

Al via la riforma voluta da Putin che ha nominato il nuovo premier: più poteri al Parlamento e al governo