MARTEDÌ 07 APRILE 2015, 15:40, IN TERRIS

MARO', GIOVEDI' LA CORTE SUPREMA DECIDE SULLA PROROGA PER LATORRE

Il giudice indiano stabilirà se il fuciliere di Marina potrà restare in Italia per proseguire il percorso di riabilitazione dopo l'intervento al cuore

AUTORE OSPITE
MARO', GIOVEDI' LA CORTE SUPREMA DECIDE SULLA PROROGA PER LATORRE
MARO', GIOVEDI' LA CORTE SUPREMA DECIDE SULLA PROROGA PER LATORRE
Giovedì la Corte Suprema indiana deciderà sulla richiesta di proroga del permesso di permanenza in Italia di Massimiliano Latorre, concesso per motivi di salute. Il marò è ancora in convalescenza per l'intervento al cuore subito lo scorso 5 gennaio e sta seguendo un programma di riabilitazione in Puglia e, secondo la timeline stabilita dal giudice di Nuova Delhi, dovrebbe rientrare in India domenica prossima. Ma per il fuciliere di Marina, accusato insieme al collega Salvatore Girone dell'omicidio di due pescatori a largo del Kerala nell'ambito di un'operazione anti pirateria, c'è ancora una speranza.

I suoi legali hanno infatti da tempo presentato istanza per prolungare il suo soggiorno nel nostro Paese in modo dal riprendersi al meglio. La richiesta è al vaglio dei magistrati Dave e Kurian Joseph. Nel frattempo Girone resta in India, alloggiato nella dependance situata all'interno dell'ambasciata italiana nella capitale asiatica. Entrambi sono in attesa di conoscere il proprio destino visto il processo è ancora in alto mare. A più riprese il governo italiano ha cercato di rompere l'impasse e lo stesso premier Matteo Renzi ha assicurato che il caso marò è in cima alla sua agenda. Ma sinora non sono stati raggiunti risultati salvo quello di far rientrare Latorre in Italia dopo essere stato colpito da ischemia cardiaca.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Esplosione in un impianto di stoccaggio di gas in Austria
AUSTRIA

Esplosione in un impianto di gas: 1 morto

Almeno 60 persone sono rimaste ferite
Telefono in auto

Il rischio del telefono

Le norme draconiane annunciate per combattere l'uso del cellulare in auto, non si faranno perché la...
prostitute
PROSTITUZIONE

Cisl Campania contro la tratta

Una conferenza a Napoli per promuovere strumenti di contrasto al fenomeno
L'esultanza dei Granata
CALCIO | SERIE A

Lazio, Immobile-rosso: il Toro espugna l'Olimpico

I granata vincono 3-1 a Roma ma è furia biancoceleste per l'espulsione dell'attaccante
VAPRIO D'ADDA

Uccise ladro in casa: archiviata l'accusa di omicidio

Riconosciuta la legittima difesa a Francesco Sicignano: colpì a morte un giovane albanese nel 2015
Luigi Di Maio
FESTIVITÀ

Negozi chiusi a Natale,
Di Maio: "Famiglie più felici"

Il candidato premier torna sulla proposta di legge di Dell'Orco: "Tutti hanno diritto al riposo"
Incendio alla Grenfell Tower di Londra
INCENDIO ALLA GRENFELL TOWER

Al via inchiesta a 6 mesi dalla strage

Il 14 giugno, 71 persone sono morte nel rogo divampato nell'edificio popolare di 24 piani
Bashar al Assad e Vladimir Putin
SIRIA

Putin ordina il ritiro delle truppe

Il presidente russo: "Sconfitto il più agguerrito gruppo terroristico del mondo"