MERCOLEDÌ 10 GIUGNO 2015, 17:17, IN TERRIS

MAFIA CAPITALE, ZINGARETTI: "CI COSTITUIREMO PARTE CIVILE"

Il governatore del Lazio: "Guai a sottovalutare quanto sta emergendo. A Roma c'è una mutazione genetica del concetto di azione politica"

FRANCESCO VOLPI
MAFIA CAPITALE, ZINGARETTI:
MAFIA CAPITALE, ZINGARETTI: "CI COSTITUIREMO PARTE CIVILE"
Il Lazio si costituirà parte civile nel processo su Mafia Capitale che si aprirà il prossimo 5 novembre. Lo ha ribadito il governatore Nicola Zingaretti intervenendo al Consiglio Regionale. "Permettetemi in primo luogo di esprimere il sostegno pieno e il ringraziamento alla Procura di Roma guidata dal dott. Pignatone e - ha esordito l'ex presidente della Provincia di Roma - all'Arma dei Carabinieri che con questa inchiesta stanno svelando un quadro corruttivo drammatico di proporzioni inaudite. Non si tratta di un ringraziamento di maniera e istituzionale. Io non lo credo e non sempre nel dibattito politico italiano si e' avvertita questa condivisione delle attività tra gli operatori. Per questo alla Procura, ripeto, il nostro ringraziamento e sostegno e gratitudine. Ribadisco qui la scelta di costituirci parte civile nel processo che inizierà il 5 novembre presso il Tribunale di Roma".

Zingaretti ha anche ringraziato i rappresentanti delle opposizioni presenti in via della Pisana "che in un momento così complesso hanno svolto il loro dovere di critica, anche dura ma corretta nei confronti della maggioranza, com'è giusto che sia. Un'opposizione che è arrivata anche a chiedere le mie dimissioni, richiesta che non condivido ma non demonizzo, e inserisco con rispetto in una dialettica che in democrazia è dovuta in primo luogo da chi ha più responsabilità".

Il governatore del Lazio, pur avendo sottolineato che nessun membro della sua Giunta risulta coinvolto nell'indagine, ha invitato a non minimizzare quanto sta avvenendo. "Guai a dare una lettura riduzionista - ha affermato - di quanto sta emergendo come ad un fatto improvviso e stupefacente o solo amministrativo". Non si tratta, ha spiegato, "di un meteorite che deflagra in un giardino pulito" ma dell'affermarsi nella Capitale, e non solo, "di una vera e propria mutazione genetica del concetto stesso di azione politica, troppo slegata dai valori, programmi, tensione etica, e troppo ambigua in un'idea perversa della gestione del potere come beneficio per se stessi. Il potere come opportunità di carriera e arricchimento personale, e sempre meno come opportunità di realizzare progetti collettivi, visioni e speranza".
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Andrea La Rosa
MILANO

Trovato morto l'ex calciatore La Rosa

Il 35enne era scomparso lo scorso 16 novembre: il suo corpo è stato rinvenuto nel bagliaio di un'auto
Maria Elena Boschi
BANCA ETRURIA

Boschi: "Mai mentito al Parlamento"

Presidente della Consob: "Parlai della questione con lei"
Le
F1

Niente più "ombrelline" sulla griglia di partenza

Chase Carey: "Una giusta decisione per il futuro dello sport è necessaria"
Il premier italiano, Paolo Gentiloni
MIGRANTI

Gentiloni: "Le quote obbligatorie sono il minimo sindacale”

Il Premier al termine del V4: "Serve più impegno da parte della Ue"
Il vicepresidente Usa, Mike Pence
GERUSALEMME CAPITALE

Rinviata la visita di Pence

Viaggio spostato "di qualche giorno". Sulla decisione pesano anche le tensioni con la Palestina
Polizia
ORRORE A FOGGIA

Violenta la figlia davanti alla nipotina

Arrestato il padre di 48 anni per i reati di violenza sessuale aggravata e atti persecutori
Banca Etruria
BANCA ETRURIA

Consob: "Taciute criticità ai risparmiatori"

Il vice dg della Consob Giuseppe D'Agostino in audizione alla commissione d'inchiesta sulle banche
Senato
SENATO

Il Biotestamento è legge

Applausi in Aula dopo il voto. I contrari: "Introdotta eutanasia omissiva"