MARTEDÌ 16 GIUGNO 2015, 11:16, IN TERRIS

MAFIA CAPITALE, BUZZI CHIEDE DI PATTEGGIARE 3 ANNI E MEZZO

Il ras delle coop romane ha presentato la sua richiesta al giudice. La Procura ha espresso parere negativo

AUTORE OSPITE
MAFIA CAPITALE, BUZZI CHIEDE DI PATTEGGIARE 3 ANNI E MEZZO
MAFIA CAPITALE, BUZZI CHIEDE DI PATTEGGIARE 3 ANNI E MEZZO
Salvatore Buzzi, considerato il ras delle coop romane e arrestato lo scorso dicembre nell'ambito dell'inchiesta su "Mafia Capitale" e poi raggiunto nei giorni scorsi da una nuova ordinanza cautelare legata a un altro filone d'indagine, ha chiesto di patteggiare 3 anni e mezzo di reclusione. L'ex presidente della "29 giugno", secondo i pm romani, sarebbe il capo, assieme all'ex Nar e Banda della Magliana Massimo Carminati, di un'associazione di stampo mafioso, che gestiva il sistema dell'accoglienza nella Capitale grazie a una serie di allacci con la politica locale. Sull'applicazione della pena su richiesta dell'indagato deciderà il giudice ma la procura ha già dato parere negativo.

Ieri la guardia di finanza ha eseguito il sequestro di beni ritenuti a lui riconducibili per un valore di circa 16 milioni di euro. Il nuovo provvedimento di sequestro emesso dal tribunale di Roma riguardava le quote societarie, il capitale sociale e l'intero patrimonio aziendale della Sarim Immobiliare Srl, una società che opera nella locazione immobiliare.

Dalle indagini è emerso che la società - il cui legale rappresentante è Emanuela Bugitti, anche lei coinvolta nella prima fase dell'inchiesta Mafia Capitale - sarebbe stata partecipata dalla stessa Bugitti (6%), da Buzzi (6%) e da Carlo Maria Guarany (1%). Inoltre, la Sarim Immobiliare risulterebbe controllata per il 48% dalla cooperativa '29 giugno' e per il 4% dalla cooperativa 'Formula sociale', entrambe poste sotto sequestro a dicembre scorso.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
L’albero di Natale Prosecco Doc a Venezia
FEDERALBERGHI

Tra Natale e Capodanno 15 milioni di italiani in viaggio

Il giro d’affari complessivo sarà di 9,9 miliardi di euro
L'incontro con Uspi e Fisc
INCONTRO CON USPI E FISC

"Non cadete nei peccati della comunicazione"

Il Papa ha ricordato che la piccola editoria difende dai "polveroni mediatici"
Il Papa incontra Acr
AZIONE CATTOLICA RAGAZZI

Il Papa: "Fissate l'obiettivo sulle periferie"

Udienza del Pontefice ad Acr: "Siate buoni fotografi della realtà che vi circonda"
Una partecipante al corteo pro migranti a Roma
ROMA

Corteo pro migranti: "Diritti senza confine"

Gli organizzatori: "Oltre 15 mila partecipanti"
Il cardinale Camillo Ruini
BIOTESTAMENTO

Card. Ruini: “Così si apre all’eutanasia”

Il porporato intervistato su Repubblica
I coniugi Sherman
TORONTO

Trovato morto il "re" del farmaco generico

Le condoglianze del premier Trudeau