MERCOLEDÌ 15 MAGGIO 2019, 18:03, IN TERRIS


CAOS LOMBARDO

Lara Comi indagata per finanziamento illecito

L'eurodeputata di Forza Italia è finita nell'inchiesta della Procura di Milano su appalti e corruzione

GIUSEPPE CHINA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Lara Comi
Lara Comi
S

i allarga la maxi inchiesta della Procura di Milano che sta coinvolgendo buona parte della classe politica della Lombardia. L'europarlamentare Lara Comi è indagata per finanziamento illecito. Sencondo l'accusa, lo scorso gennaio avrebbe ricevuto dall'imprenditore e presidente di Confindustria Lombarda, Marco Bonometti, 31mila euro. Per gli inquirenti la Omr holding, società di Bonometti, avrebbe emesso una fattura di 31 mila euro alla Premium consulting srl, in quest'ultima società figura tra i soci proprio l'eurodeputata. I soldi sarebbero stati versati in più tranche e taroccati sotto forma di consulenza, come pagamento di una tesi di laurea. Per chi indaga, invece, quel denaro sarebbe servito per finanziare illecitamente l'attività politica della Comi. Che si è difesa, dichiarando: "Accusa assurda, io continuerò a fare campagna elettorale".


I politici coinvolti nell'inchiesta

Il nome della'europarlamentare di Forza Italia era già presente nelle carte che hanno portato all'emisssione di 43 misure cautelari, eseguite lo scorso 7 maggio. Tra i politici colpiti ci sono nomi di spicco come quello di Fabio Altitonante e Pietro Tatarella. Il fulcro del sistema illecito secondo l'attività di indagine è rappresentato dal politico Gioacchino Caianello. Tatarella e Altitonante sono stati definiti i ragazzi prodigio della politica lombarda: il primo è consigliere comunale a Milano e nella sua bio si legge: "Provengo da una famiglia semplice: papà falegname e mamma casalinga che mi hanno insegnato rispetto, umiltà e onestà. Tutti valori di cui vado fiero e sui quali ho pesato ogni mia singola decisione nella vita". Altitonante, invece, è sottosegretario alla rigenerazione e sviluppo dell'area Expo di Regione Lobardia, scelto personalemente dal governatore Attilio Fontana. Il governatore della regione anche lui indagato per abuso d'ufficio.

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Il duomo di Genova
SOLIDARIETÀ

Genova, per sostenere il Museo Diocesano basta un clic

Ai mecenati giungono costanti informazioni sullo stato delle opere
Un traghetto in un porto laziale
SCIOPERO

Settimana di caos per il trasporto pubblico

Tra il 24 e il 26 luglio, treni, aerei e navi rimarranno fermi
Cittadini newyorkesi cercano refrigerio nelle fontane pubbliche
ESTATE ASSASSINA

Emergenza caldo negli Usa, la prima vittima è un atleta

Stati Uniti stretti nella morsa rovente, le città dispongono piani d'assistenza
Francesco Cassardo (a destra) e Cala Cimenti
PAKISTAN

Corsa contro il tempo per Francesco, precipitato a seimila metri di quota

Da ieri, il giovane alpinista di Rivoli versa in gravi condizioni su un monte in Pakistan
La manifestazione No Tav
ALTA VELOCITÀ

Scontri in Val Susa, 20 denunciati

Scattano i primi provvedimenti dopo la notte di violenze
Conte in una visita al Parlamento Europeo
LA LETTERA

Salvini e Conte: è scontro sull'autonomia

Il governo è in bilico, Zaia: “Se non si fa il governo non ha senso”
Una ragazza nigeriana costretta a prostituirsi
INCUBO TRATTA

Sgominata rete di prostituzione nel teramano

Le ragazze, alcune giovanissime, erano soggiogate attraverso riti voodoo e metodi coercitivi
Decollo di un aereo della British Airways
ALLERTA TERRORISMO

Allerta terrorismo, sospesi i voli per il Cairo

Le compagnie aeree Lufthansa e British Airways hanno interrotto il traffico per "ragioni di sicurezza"

La "pasta 'ncasciata", eredità siciliana di Camilleri

Un piatto all'apparenza complesso, in realtà basilare: come i sapori della Sicilia
Il duomo di Reggio Calabria
CULTURA

L'ultima iniziativa del Museo Diocesano di Reggio Calabria

Un percorso eccezionale, reso unico da un divulgatore speciale