DOMENICA 05 LUGLIO 2015, 15:40, IN TERRIS

LA RISCOSSA DEL MADE IN ITALY

Stanziamento triennale straordinario alle attività di promozione e sviluppo dell'internazionalizzazione dei prodotti e dei servizi

FABRIZIO GENTILE
LA RISCOSSA DEL MADE IN ITALY
LA RISCOSSA DEL MADE IN ITALY
C'è il 'Parmesan' prodotto nel Wisconsin, il 'Prosecco' made in Crimea, i 'pelati' made in China. Tutti prodotti che ovviamente con l'Italia non hanno niente a che fare, se non una vaga eco del nome e una spudorata contraffazione delle nostre eccellenze enogastronomiche. E' il fenomeno dell'italian sounding che, come ha recentemente ricordato Coldiretti, nell'alimentare fattura vale oltre 60 miliardi di euro, quasi il doppio del valore delle nostre esportazioni agroalimentari.

A questo fenomeno di matrice estera, se ne aggiunge uno ancora più insidioso: quello dell'italian sounding di matrice italiana, che, ha spiegato ancora Coldiretti, importa la materia prima (come latte, carni, olio) dai Paesi più svariati, la trasforma e ne ricava prodotti che successivamente vende come italiani senza lasciare traccia della falsificazione. Un meccanismo di dumping che danneggia e incrina il vero Made in Italy, perché non esiste ancora per tutti gli alimenti l'obbligo di indicare la provenienza in etichetta.

Per contrastare questa deriva, nell'anno dell'Expo, arriva un piano straordinario sul 'Made in Italy': la legge di stabilità per l'esercizio 2015 ha infatti attribuito uno stanziamento triennale straordinario alle attività di promozione e sviluppo dell'internazionalizzazione dei prodotti e dei servizi Made in Italy. L'ammontare complessivo è pari a 220 milioni di euro di cui 130 nel 2015. La lotta alla diffusione dei falsi prodotti italiani avverrà anche attraverso un piano di comunicazione rivolto ai 'mercati obiettivo', cioè Usa e Canada, con possibilità di espansione ad altri Paesi del continente americano come Messico e Brasile. Si tratta di aree dove il fenomeno dell'italian sounding si presenta particolarmente rilevante.

 
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini