MARTEDÌ 10 FEBBRAIO 2015, 009:20, IN TERRIS

La protesta dei vigili oggi davanti alle prefetture

Presidi della polizia locale in tutta Italia. Richiesto un incontro con Alfano. "Contro di noi un'aggressione mediatica"

LUCA LA MANTIA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
La protesta dei vigili oggi davanti alle prefetture
La protesta dei vigili oggi davanti alle prefetture
Agenti della polizia municipale davanti alle prefetture per protestare contro il governo che "limita i diritti dei lavoratori e riduce i trasferimenti fondamentali per garantire i servizi - si legge in una nota congiunta dei segretari nazionali  Federico Bozzanca (Fp-Cgil), Daniela Volpato (Cisl-Fp) e Giovanni Torluccio (Uil-Fpl) - molte Amministrazioni comunali anziché opporsi a queste misure e preoccuparsi delle collusioni fra criminalità, malaffare e istituzioni, non trovano di meglio che scaricare responsabilità e inefficienze sui propri lavoratori e sui cittadini, aumentando le imposte locali e tagliando i servizi".

Dopo il caso del record di assenze per malattia durante il Capodanno della Polizia Roma Capitale si è avuto, secondo i rappresentanti dei vigili, una "aggressione mediatica e istituzionale". Nessuno però, lamentano, si è preoccupato di "spiegare che il corpo di polizia locale, municipale e provinciale, lavora in condizioni di estrema precarietà, con un quadro normativo e giuridico che non ne riconosce il ruolo e le funzioni alla luce dell'attuale assetto istituzionale, e soprattutto senza tutele. Per esempio, la mancata estensione alla Polizia Locale dei benefici legati al riconoscimento della causa di servizio e dell'equo indennizzo, è un caso di discriminazione palese che grida vendetta perché crea una disparità di trattamento inaccettabile tra le forze della Polizia di Stato e la Polizia Locale".

I presidi di oggi non serviranno solo a manifestare l'indignazione della categoria, ma cercheranno un incontro con il ministro degli Interni per portare avanti rivendicazioni precise, "in primo luogo affrontare una volta per tutte il tema della modifica dell'ormai obsoleta legge 65/86. Serve una legge aggiornata che sia più rispondente al quadro normativo e istituzionale, che ponga fine a discriminazioni ingiuste, uniformi le condizioni operative della Polizia Locale su tutto il territorio nazionale, ne riconosca e valorizzi ruolo, funzioni e specificità. Parliamo di agenti e funzionari che svolgono un ruolo insostituibile nelle città e sul territorio, garantendo ai cittadini servizi fondamentali per la sicurezza e la prevenzione. Saremo al loro fianco per difendere e rilanciarne tutele, immagine e dignità professionale"

 
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Mandela Forum
GIORNO DELLA MEMORIA

Al Mandela Forum per non dimenticare la Shoah

L'eredità ideale e spirituale dei sopravvissuti all'Olocausto per 7 mila studenti degli istituti toscani
Azienda di moda
CATEGORIE

Uno, nessuno, centomila talenti

Da nord a sud le iniziative di promozione dei settori e delle competenze made in Italy. Il ruolo della Camera di Commercio di...
Un frame del video
RAGAZZINE VIOLENTE

Casoria: Baby Gang al femminile picchia amichetta

Il video dell'aggressione di gruppo ha sollevato un caso ed è diventato virale
Capodanno cinese a Roma in una passata edizione
VIRUS CINA

Oms: "In Vietnam primo caso di contagio non importato"

Salito a 56 il bilancio delle vittime. Annullati festeggiamenti del Capodanno a Milano e Roma
Affluenza alle urne
REGIONALI

Affluenza in crescita alle urne

Rispetto all'ultima tornata, le elezioni richiamano al voto il doppio delle persone in Emilia-Romagna. Forte aumento anche in...
Il materiale sequestrato
TORINO

Clan favoriva l'immigrazione di islamici radicali

Il gruppo aveva come leader un tunisino 40enne, rimpatriato
Papa Francesco e Padre Gonzalo Aemilius
NOMINA IN VATICANO

Un prete di strada accanto a Francesco

Padre Gonzalo Aemilius, del clero di Montevideo, è il nuovo segretario personale del Papa
Papa Francesco all'Angelus
ANGELUS

"Fidiamoci della parola di Cristo che cambia il mondo e i cuori"

Nei saluti, il Papa ha ricordato l'anniversario della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau
Film Festival
CINEMA

Festival "Italia in the World": lunedì la presentazione

Promossa da Italiani nel mondo, la IV edizione è dedicata all'Australia
La scheda elettorale per le Regionali con i candidati dell'Emilia Romagna
GIUNTA E ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Regionali in Emilia-Romagna e Calabria: 5 mln al voto

Scontro tra Bonaccini (Pd) e Borgonzoni (Lega) e, al Sud, tra Santelli (centro destra) e Callipo (Pd)
Il luogo del delitto
OMICIDIO AL NUOVO SALARIO

Roma, 43enne ucciso con colpi di pistola alla testa

Era in permesso premio. Gli investigatori ipotizzano una faida tra clan
ANIMALI

Sorpresa nelle acque del Salento

Sulla spiaggia di Frigole, in provincia di Lecce, la prova definitiva della presenza di un animale particolare
PALERMO

Giorgia, il lato bello della lotta

Presidente di Mete Onlus, si batte da sempre per i diritti dei più deboli. Il cancro? L'obiettivo è la Vita

Aprirci all'infinito come il mare

Abitare vicino al mare. È una prospettiva bella: il contatto con l’infinità manifestata nella...